4shared
8.4 C
Napoli
martedì, 25 Gennaio 2022

Palio di Siena, morto il cavallo Raol

Palio di Siena, una competizione fra le Contrade di Siena nella forma di una giostra equestre di origine medievale. Ogni anno gareggiano diversi cavalli, che puntualmente riportano ferite e nel più terribile dei casi arrivano alla morte; ieri, durante il famoso Palio, è successo l’irreparabile, il cavallo Raol, feritosi durante la corsa, è stato poi abbattuto.

Da non perdere

Palio di Siena, una competizione fra le Contrade di Siena nella forma di una giostra equestre di origine medievale. Ogni anno gareggiano diversi cavalli, che puntualmente riportano ferite e nel più terribile dei casi arrivano alla morte; ieri, durante il famoso Palio, è successo l’irreparabile, il cavallo Raol, feritosi durante la corsa, è stato poi abbattuto.

L’animale correva per la contrada della Giraffa: è deceduto a causa di una lesione alla zampa destra riportata nella caduta nella corsa tenutasi ieri. Il Comune senese risponde alle critiche: “La città ama i cavalli e li rispetta, non accettiamo provocazioni da chi vuole solo pubblicità”. L’onorevole Brambilla: “Queste manifestazioni sono da abolire”

Il Palio straordinario celebra la fine della Grande Guerra, è una manifestazione particolarmente seguita, ma anche temuta, in particolar modo dagli animalisti, che ogni anno si appellano affinchè, nessun animale possa ferirsi o addirittura morire.

La storia di Raol, cavallo della contrada della Giraffa, riapre l’accesa polemica decennale sulla pericolosità della corsa. A dare notizia della morte è stata l’Enpa (ente nazionale protezione animali), che ha inoltre annunciato di aver sporto denuncia alla Procura di Siena. Raol ieri è caduto rovinosamente, è stato immediatamente soccorso e sedato, e poi trasportato alla clinica veterinaria Il Ceppo, dove oggi è morto nonostante le cure ricevute.

“Se già appariva assurdo pensare di ricordare la fine della Grande Guerra con un evento, il Palio di Siena, che ha un lungo passato di morti animali, il fatto che un cavallo sia deceduto proprio in occasione di tale ricorrenza rende la vicenda ancora più paradossale e inaccettabile. La storia, con i frequenti e ripetuti incidenti di questi anni, ci dice che il Palio di Siena rappresenta una seria e concreta minaccia per l’incolumità degli animali”.  Ha dichiarato Carla Rocchi, presidente Enpa.

Sulla vicenda è intervenuta anche l’onorevole Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente e del Movimento Animalista, la quale sottolinea quanto il Palio rappresenti una manifestazione della quale si potrebbe fare a meno.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli