20.9 C
Napoli
venerdì, 7 Ottobre 2022

L’Amerigo Vespucci torna ad Ischia

Ricordiamo che l’Amerigo Vespucci è un veliero della Marina Militare, costruito nel 1931 come nave scuola per l'addestramento degli allievi ufficiali dei ruoli normali dell'Accademia navale.

Da non perdere

L’Amerigo Vespucci torna nelle acque di Ischia.

La nave più bella del mondo ormeggia nei pressi del porto di Ischia, dove chiunque potrà ammirarne la bellezza e la maestosità.

Non è la prima volta che l’Amerigo Vespucci “porge il proprio saluto all’isola d’Ischia”. La nave oggi, giovedì 8 settembre è nuovamente ad Ischia.
Questa volta non si tratterà di un semplice saluto ma di una vera e propria visita di cui sarà protagonista il Comandante del Vespucci Massimiliano Siragusa e una rappresentanza del suo equipaggio che è composto da 14 ufficiali, 72 sottufficiali e 190 sottocapi e comuni.

Presso i Giardinetti La Pagoda avverrà il saluto ufficiale tra il primo cittadino di Ischia, Enzo Ferrandino e il Comandante Siragusa con una parte dell’equipaggio al seguito.

Un incontro che darà spazio alla natura storica dell’isola d’Ischia, grazie all’intervento tra gli altri, dell’avvocato Giovanni Di Meglio. Si parlerà del porto di Ischia e della sua importanza.

Successivamente la delegazione si sposterà presso il Borgo di Ischia Ponte.  Anche la nave si sposterà dalla zona porto al Castello Aragonese. In questo modo sarà possibile ammirare la nave potrá essere ammirata in tutto il suo splendore.

Un momento di particolare suggestione ed importanza storica culturale, con un omaggio prestigioso che la Marina Militare riserverà alla comunità ischitana.

Ricordiamo che l’Amerigo Vespucci è un veliero della Marina Militare, costruito nel 1931 come nave scuola per l’addestramento degli allievi ufficiali dei ruoli normali dell’Accademia navale.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli