Epifania festosa per tutte le età a Napoli

Vasto il programma napoletano per il weekend che chiuderà il periodo festivo.

In questa speciale ricorrenza la legenda si mescola alla tradizione cattolica.

Si narra infatti dei tre Magi in viaggio verso la capanna di Gesù Bambino i quali, incontrata una vecchietta, avrebbero chiesto a quest’ultima come arrivare a destinazione. L’anziana però si sarebbe rifiutata e pentitasi, poi, avrebbe disseminato dolciumi per tutti i bimbi incontrati sulla sua via allo scopo di rimediare.

Non ci sarà da annoiarsi a Napoli nella cornice dell’Epifania, evento dolcissimo e atteso soprattutto dai più piccoli.
Si inizia nella serata odierna con il concerto della Quartieri Jazz band che si terrà nel cuore della città, presso Palazzo Venezia. Il gruppo omaggerà uno dei suoi mentori più rinomati, Pino Daniele, oltre a esibirsi sulle note del proprio ultimo disco dal titolo “le 4 giornate di Napoli”.
Al Teatro Palapartenope il rapper Luche si presenterà alla città con il suo “Potere Live Tour”.
Oggi il grande evento “Sanità Tà Tà- Parole e Musica nel Rione” delizierà il pubblico con artisti disposti su ben tre palchi, in piazza Sanità, via Vergini e Palazzo Santafelice.
Gli amanti del balletto potranno optare per lo Schiaccianoci di Tchaikovsky, inscenato fino a questa sera al Teatro San Carlo.
Qui sarà inoltre possibile effettuare visite guidate distribuendosi in tre turni al mattino e tre al pomeriggio.
Domani, domenica 6 gennaio, l’Epifania potrà festeggiarsi all’insegna della cultura in tutta Italia grazie alle aperture gratuite di monumenti, gallerie e scavi.
A proposito dei bambini invece verrà a loro dedicata, a Città della Scienza, una grande festa. Essa avrà luogo dalle 10 alle 14, con ingresso free per i minori di 12 anni.
Tutte le aree espositive saranno dedicate alla Befana, tra show, creatività e tecnologia.
Al Teatro dei Piccoli, alla Mostra d’Oltremare, vi sarà una rappresentazione in tema Epifania.
A Scampia sarà festa all’esterno del Centro Sociale del Monterosa, nella via omonima, al civico 90/B.
Fino a domani sarà possibile assistere ad un altro evento teatrale, questa volta presso il Teatro San Ferdinando. Maurizio Di Giovanni metterà in scena “Il Senso del Dolore”, con protagonista un Commissario della Napoli degli anni ’30.
Al Teatro Bellini i Momix celebreranno i 30 anni della compagnia.
Al Teatro Politeama Peppe Barra e Paolo Memoli daranno spettacolo con “La Cantata dei Pastori”.
Terminerà invece il 15 Maggio la mostra “Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere”.
Vi si troveranno esposti oggetti inediti al pubblico e conservati nei cinque depositi del Museo di Capodimonte.
A San Severo al Pendino, in via Duomo, 286,  altra mostra, la XXXIII incentrata sull’Arte Presepiale, pagando un solo euro all’ingresso.
Il Museo Madre potrà essere visitato gratuitamente nella giornata dell’Epifania.
Mercatini e Befane invaderanno infine Napoli in varie location del territorio partenopeo: Piazza Mercato, Piazza Forcella e presso il Museo Nazionale di Pietrarsa.
Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO