mercoledì 17 Aprile, 2024
12.5 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Black Friday in arrivo: Consigli su come fare veri affari

Il Black Friday è in arrivo e gli amanti dello shopping non stanno nella pelle. Anche se quest’anno sarà diverso, senza file chilometriche o folle incredibili per strada per via delle restrizioni anti covid, è un appuntamento in cui i consumatori si concentrano alla ricerca delle offerte giuste.

Ma come fa il consumatore a riconoscere l’offerta giusta? Come si fa a capire se una determinata offerta sia realmente conveniente? A tal proposito ci viene incontro Which, piattaforma britannica no-profit dedicata all’analisi del mercato. Secondo Which, nel 74% dei casi, le offerte che vediamo sono fittizie, per cui non c’è un reale vantaggio. In parole semplici, acquistare lo stesso prodotto in un diverso periodo dell’anno comporterebbe la medesima spesa.

Alla luce di ciò, esistono dei consigli per capire se si sta facendo o meno un affare? La risposta è si. Una mossa intelligente sarebbe quella di confrontare il prezzo del prodotto su diverse piattaforme web. Oppure, se si conosce il prezzo originale, il gioco è ancora più semplice.

Bisogna fare attenziona a non avere fretta. Spesso chi formula le offerte lo fa in modo accattivante, incitando ad acquistare rapidamente perchè “ne rimane solo 1” oppure “ultima offerta”. Questa, il più delle volte, non è altro che una strategia di marketing che, scientificamente, ha un impatto psicologico sul consumatore che magari ha qualche dubbio. Per cui risulta importante avere calma e sangue freddo, la frase d’ordine dev’essere “Non c’è fretta”.

Inoltre, specie di questi periodi dove numerosi acquisti avvengono online, fare attenzione a tutti i minimi particolari, anche alle scritte più piccole che potrebbero apparire insignificanti, ma che invece potrebbero far lievitare il prezzo notevolmente.

Insomma, sarà un Black Friday diverso, come diverso è stato un pò tutto nel corso di quest’anno. Magari anche le spese saranno inferiori rispetto agli anni passati, proprio per questo è necessario porre molta più attenzione per non pentirsi di aver speso di meno e male.