domenica 23 Giugno, 2024
21.2 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Ucraina, russi bombardano una scuola ed un carcere: oltre 50 i morti

Non si fermano gli attacchi dell’esercito russo ai danni dell’Ucraina. Dopo il carcere nella notte è stata bombardata una scuola.

Continuano i bombardamenti russi nei confronti dell’Ucraina e l’esercito russo avanza senza fermarsi e ‘senza scrupoli’. Nelle ultime ore il sindaco di Kharkhiv, Ihor Terekhov, ha annunciato che l’esercito ha bombardato un edificio scolastico, un raid avvenuto alle due di stanotte. Non sono state comunicate notizie su eventuali decessi.

Questo non è l’unico attacco avvenuto nelle ultime ore, in maniera deliberata, da parte dell’esercito russo.

Ucraina, Zelensky comunica l’attacco russo ad un carcere: oltre 50 morti

L’esercito russo si è reso protagonista di un pesante quanto grave bombardamento ai danni di un carcere dell’Ucraina dell’Est. Un atto deliberato e che il leader ucraino ha definito come ‘un deliberato crimine di guerra russo’. Qui la situazione è ben più critica e sono ben 50 i decessi all’interno del carcere e i morti aumentano ora dopo ora. A comunicarlo è lo stesso Zelensky mediante il proprio account Telegram.