20.9 C
Napoli
mercoledì, 28 Settembre 2022

Australia, morte due giovani sorelle saudite: trovate in stato di decomposizione

Da non perdere

La polizia indaga su questa particolare vicenda. Le due sorelle, ritrovate morte, fuggivano dal proprio paese.

Scoperta incredibile fatta nelle ultime ore in un appartamento in Australia. Due sorelle di origine saudita,  Asra Abdullah Alsehli, 24 anni, e Amaal Abdullah Alsehli, 23 anni, sono state ritrovate morte in un piccolo appartamento di Sidney. Le due ragazze erano morte da tempo e, i loro corpi, sono stati ritrovati in stato di decomposizione.

Vittime di abusi domestici e violenza, le due ragazze avevano lasciato la propria nazione per fuggire all’oppressione ed alle dure leggi che affrontavano le donne nel loro paese.

Morte due sorelle, la polizia indaga sulla vicenda

Nonostante avessero lasciato il proprio paese, le due sorelle continuavano a sentirsi minacciate, ma il loro grido di aiuto non è stato ascoltato. La polizia australiana ha lasciato correre e le due sorelle sono state ritrovate morte.

Entrambe sul proprio letto, una accanto all’altra, ritrovate in forte stato di decomposizione. Secondo il medico legale la morte delle due potrebbe essere arrivata circa un mese fa. I media locali hanno riferito di possibile cibo avvelenato, ma al momento non ci sono certezze su questa particolare vicenda.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli