Noiret,il Pablo Neruda nel film “Il postino” con Troisi Nella sua carriera, spicca la collaborazione con Massimo Troisi nel film "Il Postino" del 1994. In questo film, Noiret ha interpretato il personaggio del poeta Pablo Neruda.

Philippe Noiret era un noto attore francese.

Noiret è nato il 1 ottobre del 1930 a Lilla, nel nell’Alta Francia  ed oggi avrebbe compiuto 90 anni.

L’attore è figlio di un rappresentante commerciale e di una casalinga. Egli muove i suoi primi passi sul grande schermo interpretando piccoli ruoli.

A tal proposito, ricordiamo che Noiret apparve per la prima volta nel film “Gigi” di Jacqueline Audry del 1949. In aggiunta, si precisa che Noiret nel mentre ha completato anche gli studi superiori.

Poi, egli iniziò a frequentare corsi dell’arte drammatica con Roger Blin, apprezzatissimo attore di teatro.

Dopo il film “La pointe courte”  di Agnes Varda, del 1955, Noiret compare spesso sui set cinematografici, televisivi  e teatrali francesi.

Sulla scena italiana, spicca nel cast dei primi due capitoli della trilogia di “Amici miei” e “Amici- Atto II”, diretti da Mario Monicelli. In questi capolavori, Noiret evidenzia le sue doti comiche al pari del famoso Ugo Tognazzi.

Il celebre attore ha lavorato anche con:

  • Alberto Sordi in “Il comune senso del pudore” del 1976 e “Il testimone”
  • Valerio Zurlini in “Il Deserto dei Tartari.

In aggiunta, si sottolinea che egli vinse come migliore attore due “Cèsar” per “Frau Marlene ” di Robert Enrico e “La vita e niente altro”, dove per quest’ultimo vinse anche il David di Donatello.

Nel 1966, l’attore disse addio al teatro, e salutò il cinema francese per una parentesi americana, dove lavorò con Alfred Hitchcock in “Topaz”

Nella sua carriera, spicca la collaborazione con Massimo Troisi nel film “Il Postino” del 1994. In questo film, Noiret ha interpretato il personaggio del poeta Pablo Neruda.

“Il Postino” fu un vero successo tanto da essere candidato a 5 premi oscar.

Egli si distinse per la mancanza di rabbia repressa tipica del poeta  ribelle Michel Piccoli, appartenente alla sua stessa generazione. Inoltre, si differenzia anche per la mancanza di misticismo, il quale invece era tipico di  Jean Louis  Trintignant.

Egli era sposato con la celebre la nota attrice  Monique  Chaumette.

Infine, è morto il 23 novembre del 2006 a causa di un tumore, di cui era malato da tanto tempo. Dunque, muore a Parigi e viene sepolto presso il cimitero di Montparnassse.

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories