24.3 C
Napoli
venerdì, 27 Maggio 2022

Clara e Guido: a “C’è posta per te” dopo 65 anni si ritrovano

Clara e Guido, dopo 65 anni, si rivedono a "C'è posta per te" e gli occhi brillano più che mai

Da non perdere

Clara e Guido, un amore profondo che non si è mai spento, nemmeno con il passare del tempo. Ben 65 anni sono trascorsi dal loro ultimo incontro e, quando si sono rivisti nel programma di Maria De Filippi “C’è posta per te”, è come se il tempo per loro non fosse mai passato.

Dolcissimi e teneri come non mai.

Subito dopo “C’è posta per te” la coppia si è ritrovata come ai vecchi tempi, ognuno con la sua storia e con la sua famiglia, ma consapevoli in fondo di non essersi mai realmente divisi. Clara confessa a Silvia Toffanin di sentire spesso Guido al telefono e di averlo incontrato a Roma dopo il programma. E lui svela: “Lei mi ha invitato su a Belluno, con la famiglia”.

Dove abiti? le ho chiesto. E le ho detto: “Ma stasera vienimi a trovare”. Lei risponde: “Eh, non so se mio papà mi lascia venire“. Nonostante la distanza – lei di Belluno, lui di Modena – si scambiavano spesso lettere e lui la raggiungeva in Veneto con la moto: “Scriveva sempre, e ogni tanto veniva con una moto grossa dall’Emilia Romagna”.

Dopo 65 anni si sono ritrovati, ma la donna ammette di non averlo mai dimenticato: “Io l’ho pensato sempre. Avevo 21 anni, lui 22. Mi ero innamorata, era un bravo ragazzo, un bravo militare”.

Guido ricorda la prima volta che conobbe Clara: “Ero militare con gli alpini. L’avevo incontrata alle votazioni del ’56, al seggio, mi ha detto: “Ciao, in che seggio devo andare?”. Quando è venuta fuori è tornata a salutare”.

Il rapporto si concluse quando Clara raggiunse la caserma e riconsegnò a Guido tutte le lettere che le scrisse, fatto che gli procurò dolore: “Ci ero rimasto male“.

Adesso si sono rincontrati avendo enorme rispetto per la vita dell’altro ma consapevoli di un legame davvero forte e profondo.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli