4shared
8.5 C
Napoli
mercoledì, 1 Dicembre 2021

Venezia – Fiorentina: probabili formazioni e dove vederla

La gara tra Venezia e Fiorentina concluderà l'ottava giornata di Serie A. I veneti sono penultimi in classifica, con 5 punti. La Viola, inchiodata in 8a posizione dal Napoli, ha 12 punti.

Da non perdere

Il match tra il Venezia di Zanetti e la formazione di Italiano chiude l’8a giornata del Campionato di Serie A.

Per lo schieramento dei veneti c’è la forte possibilità di un atteso esordio per Sergio Romero, con il rientro di Caldara fin dal primo minuto. Due incertezze per Italiano che, in assenza Dragowski, dovrà affidarsi a Terracciano in estrema difesa.

Venezia – Fiorentina verrà trasmessa in diretta alle ore 20.45 su DAZN, Sky Sport Calcio e Sky Sport 251. Telecronaca di Daniele Barone, commento di Lorenzo Minotti. A bordocampo Vanessa Leonardi e Massimiliano Nebuloni.

Il Venezia, reduce da quattro partite senza vittorie, si lancerà all’inseguimento  del primo successo casalingo di stagione.

La Viola, dal canto suo, con i panni sporchi da lavare sotto sotto i riflettori, per la difficile situazione con l’attaccante serbo Dusan Vlahovic, è determinata a lasciarsi alle spalle la sconfitta contro il Napoli, prima della sosta, e ad inseguire il gruppo delle big, replicando alle vittorie di Lazio, Atalanta e Juventus.

La probabile formazione del Venezia

Ancora molti i nodi da sciogliere per Zanetti che per la prima volta da inizio stagione ha convocato Sergio Romero. In difesa il ritorno di Caldara dal 1′, mentre sulla fascia sinistra è ballottaggio tra Molinaro e Haps. A centrocampo, Ampadu sembra in vantaggio su Crnigoj, completando il reparto con Vacca e Busio. I veneti passaranno probabilmente al 4-3-3 con Henry di riferimento al centro, supportato  da Johnsen e uno tra Aramu e Okereke.

VENEZIA (4-3-3)  probabile formazione:

Romero; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Ampadu, Vacca, Busio; Aramu, Henry, Johnsen.

Allenatore: Zanetti

La probabile formazione della Fiorentina

Italiano è costretto a fare a meno di Dragowski, che si è procurato una lesione di secondo grado della giunzione miotendinea del retto femorale, alla coscia destra. Per lui  almeno un mese di stop. Al suo posto subentrerà Terracciano. Turnover per Martinez Quarta, in difesa ci saranmo Igor e Milenkovic. Doppio ballottaggio: il primo a centrocampo, tra Amrabat e Torreira; il secondo in attacco, tra Sottil e Nico Gonzalez, per completare il tridente con Callejon e Vlahovic.

FIORENTINA (4-3-3) probabile formazione:

Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Duncan; Callejon, Vlahovic, Gonzalez.

Allenatore: Italiano

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli