Italia Portogallo. Luci a San Siro.

Italia Portogallo

Si giocherà questa sera, nella splendida cornice di San Siro, partita valevole per la UEFA Champions League tra l’Italia e il Portogallo.

Azzurri che si giocheranno tutte le chance per potere scavalcare il Portogallo primo in classifica e raggiungere così l’agognato primo posto. Si ricorda che infatti la vincitrice del girone accede direttamente alle Finals, mentre  l’ultima classificata,  nel caso in specie la Polonia, retrocederà invece nella Lega B.

Il mister Mancini, assai fiducioso nella gara di questa ser,a conta sul fattore campo e sugli 80.000 spettatori, che riempiranno lo stadio Meazza, il cui entusiasmo risulterà determinante per spingere gli azzurri alla Vittoria. Ciro Immobile sembra essere in pole position per una maglia da titolare nell’attacco scelto dal tecnico italiano completeranno il tridente Chiesa e Insigne. Queste dunque le probabili formazioni :

ITALIA: Donnarumma, Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi, Verratti, Jorginho, Barella, Chiesa, Immobile, Insigne.

4-3-3 classico Dunque per la squadra Azzurra.

Gara speciale per Giorgio Chiellini, che taglia il traguardo delle 100 presenze in azzurro. Uno dei punti più solidi della nazionale e della difesa degli Azzurri, partirà proprio da questa sera, per guardare al futuro con ottimismo e dare il suo contributo in un gruppo di giovani di belle speranze

il Portogallo, arriva in Italia privo della sua stella più splendente, Cristiano Ronaldo fermo ai box Infatti non sarà della gara e il mister, Fernando Santos, schiererà così la seguente formazione

PORTOGALLO: Rui Patricio, Cancelo, Ruben Dias, Fonte, Mario Rui, Pizzi, Carvalho, Ruben Neves, Bernardo, Andre Silva, Bruma.

Arbitra L’Olandese makkelie diretta su Rai 1 alle ore 20:45.

Interessanti anche gli altri risultati nei restanti gironi in lega A Infatti si registra il 2 a 0 dell’Olanda contro la Francia, con reti di Wijnaldum e Depay. Con la vittoria ottenuta gli arancioni si candidano seriamente per vincere il proprio girone. Importante 2-0 anche del Belgio contro l’Islanda e soprattutto il sorprendente 3 a 2 della Croazia contro la Spagna, in un girone assai equilibrato che vede,  ancora gli spagnoli però, nonostante la sconfitta, primi in classifica.

A questo punto non resta quindi che attendere con ottimismo la partita di questa sera e seguire gli azzurri che a Milano risultano avere una striscia positiva ceh  dovranno sfoderare la loro migliore prestazione per battere i lusitani con almeno due reti di scarto e sperare poi, che martedì prossimo i portoghesi perdono in casa con la Polonia o perlomeno pareggino.

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories