Sidus, storia di una donna, Cinzia Diddi Sidus, film ispirato alla delicata storia di Cinzia Diddi, sarà girato da un cast internazionale. Ad esso si aggiungerà anche la figura dell'italo-americano Ray Abruzzo.

Renzo Rossellini si fa carico, come direttore artistico, del progetto “Sidus”.

Sidus non è altro che la trasposizione cinematografica della storia di una giovane stilista, il cui nome è Cinzia Diddi, che sin da bambina fantasticava riguardo il suo futuro nel mondo della moda, fantasie che non restano tali, la Diddi è riuscita infatti a realizzare con tenacia e determinazione il suo sogno, arrivando a vestire molte star del cinema.

La sua storia sarà pubblicata anche in un libro dall’omonimo titolo.

Sidus sarà diretto da Stefania Rossella Grassi, tratto da un soggetto della stessa Grassi e co-sceneggiato insieme al collega, Tommaso Scutari.

Il cast

Il film prevederà la partecipazione di un cast internazionale e si annuncia come una sorta di nuovo poetico racconto, a metà tra i ricordi e i sogni.

I valori, l’amore per il proprio lavoro, l’amore eterno che supera anche la morte e l’importanza della memoria, questi i temi principali della pellicola.

Tra gli attori del cast figureranno diversi esponenti dell’arte e del cinema,  oltre alla persona di Ray Abruzzo, attore americano di origini siciliane e interprete di tante famosisime serie americane, tra le quali ricordiamo I Soprano, Dinasty, The Practice, Doctor House, sarà presente anche la figura di Serena Baldaccini, di seguito il cast completo: 

  • Cinzia Diddi
  • Serena Baldaccini
  • Ray Abruzzo
  • Martina Marotta
  • Chiara Iezzi
  • Barbara Kal
  • Lorenzo Flaherty

Sidus, così come l’opera prima di Stefania Rossella Grassi, “Preludio”, è realizzato per uno scopo benefico. Il fine ultimo dell’opera è quello di aiutare le Associazioni a Tutela dei Bambini, prima tra tutte, I Bambini Dharma, (Neonati abbandonati alla nascita dai genitori, Piccoli che arrivano in ospedale a seguito di maltrattamenti e Bambini disagiati ricoverati nell’area pediatrica).

Il primo ciak di Sidus c’è stato nella prima settimana di Febbraio.

Print Friendly, PDF & Email

Giornalista pubblicista, nonché studente universitario iscritto alla facoltà di Lettere Moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II

more recommended stories