4shared
20.3 C
Napoli
giovedì, 28 Ottobre 2021

Manfredi vince al primo turno: è il nuovo sindaco di Napoli

Il nuovo sindaco di Napoli vince al primo turno con oltre il 60% delle preferenze

Da non perdere

È Gaetano Manfredi il nuovo sindaco di Napoli.

Termina con una vittoria al primo turno la due giorni elettorale per designare il primo cittadino del capolugo partenopeo.

Una vittoria ottenuta per il candidato appoggiato da Pd e M5s con oltre il 60% delle preferenze.

Seguono al secondo posto Catello Maresca, appoggiato dalla destra, con meno del 22% delle referenze. Terzo Antonio Bassolino con poco più dell’8% e in fine Alessandra Clemente con meno del 6% .

Una vittoria che per alcuni rappresenta la conferma che Pd e M5s insieme hanno molte possibilità anche in campo nazionale. Tuttavia stando alle percentuali di voto delle varie liste che appogiavano il neo sindaco Manfredi è il Partito Democratico ad aver avuto un numero maggiore di voti, anche rispetto al Movimento 5 stelle che come lista totalizza “solo” il 9.73% dei voti.

Percentuali per entrambi i partiti in aumento rispetto alle ultme amministrative ma che sotolineano come sia il PD il primo partito del capoluogo campano.

Tante le sorprese, quindi, per Napoli e il suo consiglio comunale, che dagli ultimi dati forniti dalla prefttura vedrebbero i seggi così suddisi:

  • 28 quelli  alla coalizione di centro sinistra guidata dal neo sindaco Gaetano Manfredi; a loro volta divisi in 6 al Pd, 5 alla lista Manfredi sindaco, 5 al Movimento 5 Stelle, 2 ad Azzurri Noi Sud Napoli Viva, 2 a Napoli libera, 2 a Napoli solidale e di sinistra, 1 ad Adesso Napoli, 1 a Europa Verde, 1 al Centro Democratico, 1 ai Moderati.
  • 7 i seggi per il centro destra di Catello Maresca a lora volta divisi in 3 a Forza Italia,1 a Essere Napoli, 1 a Napoli Capitale-Il Popolo della Famiglia-Lega Sud-Società e Famiglia, 1 a Cambiamo!.
  • Un seggio a testa per le liste Bassolino per Napoli e Alessandra Clemente sindaco.

Tanti i volti nuovi tra gli eletti che siederanno nel consiglio comunale di Napoli, mentre sono tanti i volti noti che non sono stati riconfermati in queste elezioni amministrative.

Un dato significativo, che lascia un pò di amaro in bocca, è che saranno solo 8 le donne a sedere in consiglio, che avrà quindi un volto maggiormente maschile.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli