Quattro specializzandi rifiutano incarico
Napoli, quattro specializzandi rifiutano l’incarico Quattro specializzandi rifiutano l'offerta di assunzione in terapia intensiva, a causa della retribuzione ritenuta troppo bassa. Una notizia che indigna e che ha suscitato una serie di polemiche, soprattutto in ambito medico e in un periodo così complicato.

A Napoli, quattro specializzandi hanno rifiutato l’offerta di assunzione da parte dell’ASL Napoli 1, in questo.