lunedì 22 Luglio, 2024
26.8 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Liz Taylor: la famosa diva scomparsa il 23 marzo 2011

Liz Taylor fu una famosa attrice e stilista statunitense, ritenuta grande diva di Hollywood. Dunque, la famosa diva nasce a Londra nel febbraio 1932 da padre, che svolgeva la professione di mercante d’arte e madre, che lavorava come attrice

La Taylor vive un’infanzia nel lusso e frequenta la buona società. Sin da piccola è caratterizzata dall’iride tendente al violetto. La bellissima attrice sarà spinta dalla madre al mondo della recitazione.

Infatti, ella debutterà a soli 9 anni in “There’s one born every minute“. Il successo arriva con il ruolo nel film Torna a casa Lessie!”, nel quale la Taylor debutta a soli 10 anni. Invece, in età adulta, il suo successo è consacrato con il film Piccole donne in cui interpreta il ruolo di Amy, accanto a Rossano  Brazzi e Janet Leight.

Nel 1950, viene consacrata come attrice dal capolavoro “Il padre della sposa“, dove recita con Spencer Tracy. La Taylor avrà il primo oscar grazie al film Venere in visione“. Mentre, il secondo oscar le sarà conferito grazie al film “Chi ha paura di Virginia Woolf?“.

Inoltre, la vita della Taylor fu caratterizzata anche dal fatto che si sposò sette volte. Essi furono:

  • Conrad “Nicky” Hilton Jr., (maggio 1950 – gennaio 1951).
  • Michael Wilding, (febbraio 1952 – gennaio 1957).
  • Mike Todd, (febbraio 1957 – marzo 1958).
  • Eddie Fisher, (maggio 1959 – marzo 1964).
  • Richard Burton, (marzo 1964 –  giugno 1974).
  • Richard Burton (2° matrimonio, dopo il precedente divorzio) (10 ottobre 1975 – 29 luglio 1976).
  • John Warner, (dicembre 1976 –  novembre 1982).
  • Larry Fortensky, (ottobre 1991 – ottobre 1996).

Tuttavia, si precisa che per quanto concerne il matrimonio con il produttore Mike Todd, la celebre diva rimase vedova e non divorziò come con gli altri mariti. La famosa attrice muore all’età di 79 anni presso l’ospedale Cedars-Sinai, a Los Angeles, il 23 marzo 2011.

A tal proposito, si ricorda che la Taylor era affetta da tempo da una grave insufficienza cardiaca, causa appunto della sua morte. La diva è morta assistita dai suoi quattro figli.