Il lato oscuro della fantastica città di Napoli

napoli_21secolo_valentinamaisto
napoli

Napoli, la città

Una città da fare invidia, una cultura pazzesca e un panorama fantastico: sono queste le principali caratteristiche che caratterizzano la città unica e meravigliosa.  Purtroppo non tutto quello che è oro, luccica. Stiamo parlando di Napoli che oltre al suo lato meraviglioso apporta anche il suo lato oscuro, in altre parole quello dei servizi poco efficienti e non solo.

Problemi della città e dei trasporti pubblici

Sono tanti i problemi di cui Napoli è afflitta e nonostante ci sia un Sindaco e l’intera amministrazione comunale purtroppo non si riesce a far luce sulle questioni più difficili. L’uso dei mezzi pubblici dovrebbe essere un’occasione per migliorare l’andamento dei propri impegni lavorativi e non solo. Di male in peggio! Infatti, negli ultimi anni abbiamo assistito all’aumento dei biglietti dei mezzi pubblici, che di conseguenza non sempre garantisce le tratte. Non bisogna dimenticare quando gli autisti in servizio giocavano a carte in una stanza allo stazionamento del parcheggio Brin. Purtroppo, quasi ogni giorno si assiste a una mancanza di servizi di vecchi treni che molto spesso si presentano anche in condizioni disastrose.

L’evento accaduto

Difatti, il trasporto pubblico napoletano è in uno stato vergognoso di cui se ne prende atto per l’evento avvenuto ieri mattina in merito allo scontro fra due treni. L’evento è accaduto alla metropolitana di Piscinola che ha causato sedici feriti. Il popolo partenopeo è ormai giunto alla disperazione poiché i disservizi e gli avvenimenti spiacevoli sono all’ordine del giorno. In questo caso la bella Napoli perde di affidabilità e bellezza e non resta almeno credere in una speranza affinché i servizi possano migliorare con il tempo e perché no, ritenere Napoli una città efficiente anche per i servizi pubblici. Questo evento non fa altro che discutere i napoletani, giornali  etc. Insomma, probabilmente l’evento non porterà i cittadini ad avere una bella opinione su Napoli.

Print Friendly, PDF & Email

Appassionata di scrittura ha pubblicato vari racconti con diverse case editrici e da sempre sogna di diventare giornalista. Ma il suo sogno più grande è quello di poter pubblicare una sua antologia di racconti.

more recommended stories