I Comuni Campani usano Urbe-app ai tempi del Covid-19 In Campania tanti i comuni che hanno iniziato a comunicare attraverso l'applicazione Urbe app

comuni, applicazione comunicazione istituzionale
comuni, applicazione comunicazione istituzionale

I comuni in Campania, stando al passo con i tempi, comunicano con  i   propri cittadini attraverso l’uso di un’applicazione (Urbeapp) alla portata di ogni singolo utente.  Quest’ultima è stata creata specificamente per la particolare circostanza attuale, ove non è possibile il contatto ravvicinato.

Uno dei comuni che ha risposto positivamente a questa innovazione tecnologica è sicuramente quello di Ottaviano, situato in Provincia di Napoli. In provincia di Benevento, ad esempio, il comune di Cusano Mutri ha sposato l’iniziativa, invitando i cittadini a usufruire di Urbeapp.

In definitiva, sul territorio campano, molti comuni hanno adottato questo tipo di comunicazione che è del tutto nuovo per la comunità. Il riscontro è buono, gli utenti sembrano essere soddisfatti delle funzionalità di Urbeapp.

Urbe app, rappresenta l’innovazione tecnologica a favore della comunicazione istituzionale. Le molteplici funzioni dell’applicazione, la rendono utile su diversi fronti. Al di là dell’emergenza da coronavirus, è un supporto anche per le notizie di eventuali scadenze o avvisi circa il territorio d’appartenenza dell’utente che decide di scaricare l’applicazione.

Per scaricare Urbe app è necessario, accedere all’appstore o playstore e installarla gratuitamente. Successivamente è necessario registrarsi, con i propri dati anagrafici e specificare il comune di appartenenza.

In questo modo, attivando anche le notifiche relative allo stesso, sarà possibile essere informati sulle decisioni amministrative e istituzionali del paese di appartenenza. Accedere ai numeri utili da utilizzare in caso di emergenza o addirittura le precauzioni da adottare in caso di allerta meteo. Sarà inoltre possibile, visualizzare il calendario degli eventi pubblici, sportivi e religiosi del proprio comune.

L’ultimo aspetto positivo, è sicuramente  quello di non dover attendere notizie attraverso i canali social del proprio paese.

La tecnologia, a favore della comunicazione amministrativa, si sta rivelando un successo. Lanciata per tenersi in contatto durante una pandemia, magari, nel futuro prossimo, sarà utilizzata per altri lodevoli fini.

Print Friendly, PDF & Email

Maria Saviano nasce ad Ottaviano, il 20 Marzo 1996. Consegue il diploma di maturità Classica, presso il liceo Armando Diaz di Ottaviano e attualmente studia, Lettere Moderne, presso il dipartimento di Lettere e Filosofia dell' Università Federico II di Napoli. Ama scrivere, leggere, ascoltare musica, fotografare. Appasionata di calcio, segue e ama la Società Sportiva Calcio Napoli.

more recommended stories