martedì 16 Luglio, 2024
24.8 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Emilio Fede: le lacrime per Silvio Berlusconi

Emilio Fede non nasconde le lacrime parlando di Silvio Berlusconi.

Mentre impazza la lista dei nomi per i possibili candidati alla Presidenza della Repubblica, lo storico conduttore del tg4, dichiara a Piazzapulita e a Gregorio Romeo, la propria felicità se Silvio Berlusconi ricoprisse tale carica.

Non c’è rancore nelle parole di Emilio Fede, com’era trapelato in questi anni, dopo l’esclusione dalla redazione del tg4, voluta (da quanto si vociferò all’epoca) proprio da Berlusconi.

Il giornalista di rete 4 sottolinea in lacrime, il rapporto di amicizia che lo lega a Silvio Berlusconi, e la forte stima nei suoi confronti.

Durante l’intervista rilasciata alla trasmissione di La7, Emilio Fede ha più volte citato l’amico politico, che sarebbe circondato da “persone poco affidabili” a detta del giornalista e conduttore. I due si sentono telefonicamente e non mancano gli attestati di stima da parte del conduttore, che senza giri di parole ha affermato: “Lui farà di tutto per non deludere, lavorerebbe come un pazzo”.

Durante l’intervista Emilio Fede ha ricordato vadi aneddoti relativi al passato con Silvio Berlusconi, quando si incontravano legati da una profonda amicizia, prima del putiferio giudiziario che ha visto entrambi coinvolti.

Emilio Fede: Berlusconi sarebbe un ottimo Presidente della Repubblica 


È un amico, e me lo ha detto chiaramente, longano dalla vita pubblica e al di là da Bunga Bunga e altro”. Parole forti, ricche di commozione che quasi suggellano un legame stretto che sembrava essersi spezzato.

Basta osservare gli occhi del celebre conduttore del Tg4 per carpirne l’emozione, quel rapporto indissolubile tra due amici, rivivendo il passato ma con gli occhi al presente.

Lo scenario politico attuale si prospetta tutt’altro che facile, non c’è ancora un nome comune proposto dalle varie forze in carica, anche se Silvio Berlusconi ha dichiarato di esser ben felice di ricoprire tale carica.

C’è caos tra le fila politiche, come probabilmente è normale che sia. Ma tutto ciò è oggettivamente lontano dalle parole che Emilio Fede ha scelto per l’amico Silvio.

Un po’ con quando in aereo i due allora amici Silvio Berlusconi ed Emilio Fede si giurarono amicizia, nonostante la tempesta imperversasse. Così, nel putiferio politico attuale, Fede dimostra ancora una volta amicizia al Cavaliere, nonostante tutto, e indipendentemente da ogni circostanza.