giovedì 29 Febbraio, 2024
16.2 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Da una piazza alla storia… visitare Napoli

Da una piazza alla storia… Con oggi cominciamo il nostro viaggio nella città più bella del mondo: cercheremo di esplorare luoghi noti e meno noti, dove la storia ha lasciato un segno indelebile.

Partiamo da una piazza, Piazza San Domenico Maggiore. Posta al limite orientale delle Mura Greche, fu voluta dal grande re d’Aragona, Alfonso il Magnanimo, che fece anche costruire la scalinata a fianco della chiesa omonima. Quante storie vissute in questa piazza… Guardandoci intorno, grandi palazzi pieni di racconti e di enigmi. Al centro, il grande obelisco, voluto nella seconda metà del Seicento dal popolo napoletano per ringraziare il Santo di aver liberato la città dalla terribile epidemia di peste. Secoli prima, Piazza San Domenico era stato anche uno dei vertici del famoso triangolo Egizio. Qui infatti, una comunità egiziana si stabilì, e fece costruire vari simboli della loro cultura e spiritualità. Oggi, ci resta ad esempio, la statua del Nilo, a pochi passi da qui. Su questa meravigliosa Piazza si affacciano ancora Palazzo Petrucci, la dimora dell’importante traditore di Ferrante d’Aragona, nella famosa congiura dei Baroni, la chiesa appunto di San Domenico Maggiore, Palazzo San Severo, teatro di uno dei primi Noir della storia, e, poco più in là, la incredibile Cappella del Principe di Sangro, ma per adesso, sediamoci al tavolino di uno dei bar della piazza, e sorseggiamo un bel caffè, poi, nei prossimi articoli, li andremo a visitare e a conoscere, poco alla volta.

Scoprire Napoli sarà una delle cose più sorprendenti e belle che possiate fare, e spero di aiutarvi a vivere questa esperienza con tutto l’amore che questa città merita.