4shared
20.2 C
Napoli
sabato, 8 Maggio 2021

Unghie fragili? Ecco alcuni rimedi naturali per curarle

Spesso smalti o altre tipologie di trattamenti estetici posso destabilizzare l'equilibro naturale delle nostre unghie. Come porvi rimedio in modo naturale? Ecco alcune soluzioni da provare a casa.

Da non perdere

Smalti e trattamenti estetici continui possono destabilizzare l’equilibrio delle nostre unghie e rendere particolarmente fragili.

Per poter combattere questo problema, che non rappresenta solamente un elemento anti estetico ma un vero e proprio danno alla nostra salute, vi sono dei rimedi naturali. Ma partiamo dall’inizio.

Unghie fragili – qual è il problema?

Le unghie, sia delle mani che dei piedi, rappresentano una zona del nostro corpo molto fragile poiché maggiormente esposta. Questa esposizione, insieme ad altri elementi, possono portare l’unghia a sfaldarsi presentando un aspetto poco sano. Tra le cause di questa malsano aspetto vi sono carenze di sostanze alimentari, come sali minerali, proteine e vitamine, trattamenti invasivi ripetuti e l’utilizzo di smalti e prodotti di dubbia qualità.

Fortunatamente, grazie a dei piccoli accorgimenti quotidiani e rimedi naturali è possibile intervenire sulla salute delle unghie, garantendo la giusta dose di idratazione e nutrimento per un aspetto sano e forte.

Impacchi di olio

L’olio è sicuramente un rimedio molto efficace. Questo può essere impiegato in modalità differenti:

– da solo;

– Insieme ad altri oli per arricchire le sue proprietà;

– come impacco;

– come smalto fortificante;

– diluito in acqua per un maniluvio nutriente e lenitivo.

Il binomio olio d’oliva e succo di limone rappresenta uno dei rimedi naturali più efficaci in assoluto.L’aggiunta del limone, inoltre, aiuta a smacchiare unghie ingiallite o rovinate dall’utilizzo di smalti troppo aggressivi.

Oltre al limone, è possibile abbinare l’olio d’oliva a quello di ricino che è un ricostituente e rinforzante naturale, creando così un mix miracoloso.

Maschera all’Aloe Vera

L’Aloe Vera è ormai ovunque, essendo il succo della pianta un vero e proprio toccasana idratante per tutto il corpo. Un cucchiaio di gel di aloe vera insieme ad alcune gocce di olio d’oliva possono darvi un composto dall’azione detossinante, idratante e rigenerante che può essere spalmato come impacco oppure imbevuto in un batuffolo di cotone e applicato sulle unghie come si fa con l’acetone.

Maschera al Burro di Karitè

Il Burro di Karitè, si sà, ha delle virtù calmanti e nutritive. Insieme a qualche goccia di olio essenziale di limone e a un cucchiaino di olio extravergine d’oliva donerà nutrimento e forza alle vostre unghie indebolite.

Bicarbonato, alleato contro l’indebolimento e l’ingiallimento delle unghie

Ultimo ma non meno importante il bicarbonato. La semplicità dell’accostamento bicarbonato e acqua è un buon rimedio contro le unghie dall’aspetto ingiallito. Inoltre è possibile, anche qui, adoperare il limone al posto dell’acqua per un efficacia maggiore.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli