4shared
8.3 C
Napoli
lunedì, 29 Novembre 2021

I benefici del sesso sulla salute fisica e mentale

“Caro, ho mal di testa!” non sarà più la scusa perfetta per evitare l’intimità...

Da non perdere

In un periodo che sta mettendo a dura prova la nostra salute sia fisica che mentale, i benefici che possiamo trarre dal sesso non sono pochi. A patto, ovviamente, che sia sesso sicuro!

Oltre all’ormai conosciutissimo beneficio di alleviare lo stress, causa di molti problemi di salute, il sesso rappresenta un vero e proprio coadiuvante nel trattamento di determinate problematiche che ci affliggono.

Dal sonno al raffreddore, dalla cefalea al colesterolo, dalla sindrome di Ekbom al tono dell’umore, tutto passa attraverso gli effetti, sopratutto fisici, derivanti dal sesso.

Nello specifico, i benefici del sesso, cosa possono alleviare o curare?

Di sicuro, il sesso rappresenta un ottimo rimedio contro la cefalea a grappolo, comunemente conosciuta come una delle forme più dolorose del canonico mal di testa.

A dimostrarne la veridicità ci ha pensato, qualche tempo fa, l’Università di Munster, in Germania.

Infatti, la ricerca condotta dai neurologi dell’Università tedesca, tenendo sotto osservazione per due anni oltre 400 pazienti affetti da questo tipo di disturbo e sottoponendoli a interviste periodiche, ha riscontrato che oltre la metà di coloro che hanno avuto rapporti sessuali durante un attacco di cefalea hanno riferito una sensibile riduzione dei sintomi dolorosi. 

Un paziente su cinque, ha addirittura decretato la completa scomparsa. Secondo i ricercatori, l’attività sessuale rilascerebbe endolfine, antidolorifici naturali prodotti dal nostro corpo, che agiscono sul sistema nervoso alleviando o eliminando il dolore.  Nonostante sia stata svolta su un campione non molto vasto, la durata dell’esperimento è stata molto lunga, dandole una certa solidarietà scientifica che le permette di non rientrare tra i falsi miti da sfatare sul sesso.

Inoltre, alcuni ricercatori hanno dimostrato che l’organismo femminile soggetto alla variazione della menopausa, avrebbe una maggior libido quale difesa naturale attivata dalle cellule neuronali con effetti salubri sul fronte patologico.

Il sesso, inoltre, sarebbe un ottimo toccasana contro patologie quali forme di insonnia e la sindrome di Ekbom, da cui trarre giovamento.

Le sostanze chimiche che vengono rilasciate durante il rapporto coitale posso aiutare ad addormentarci più facilmente, permettendo di dormire le 7 – 9 ore per notte, raccomandate dai medici.

Parimenti, la sindrome di Ekbom, sembra giovare di questi benefici. La sindrome di Ekbom, detta anche sindrome delle gambe senza riposo, colpisce soprattutto le donne tra i 35 e i 50 anni quando sono a letto, provocando un conseguente ed irrefrenabile desiderio di muovere le gambe, oltre ai dolori e formicolii che impediscono un sonno adeguato e tranquillo.

Secondo alcune ricerche, l’attività sessuale avrebbe dei benefici anche su malattie comuni e diffuse come il raffreddore. 

A sostenere quanto detto è l’immunologo svizzero Manfred Schedlovski, che in uno studio del 2012 ha rilevato che durante i rapporti sessuali c’è un aumento del 30% nel numero di fagociti, le cellule che si occupano di eliminare gli elementi patogeni presenti nel nostro organismo, con picchi del 150% durante l’orgasmo.

Una vita sessuale appagante a attiva è anche un ottimo rimedio se si cerca di tenere sotto controllo il colesterolo e il diabete, sopratutto nel caso degli uomini. Infatti, secondo una ricerca di Emanuele Jannini, l’aumento di testosterone nell’uomo, scatenato dall’attività sessuale, avrebbe un ruolo molto importante nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. 

Questa è un ottima notizia per gli uomini, ma ne abbiamo una anche per le donne di un po tutte le età.

Infatti, secondo uno studio condotto dall’Università del Michigan su donne di età compresa tra i 57-85 anni, pubblicato sul Journal of Health and Social Behavior e su Behavioral Medicine,  è risultato che quante praticavano ancora il sesso e ne traevano piacere difficilmente avevano problemi di pressione alta.

Dopo aver appreso quali sono i possibili benefici del sesso sulla nostra salute, non resta che testarli sotto le lenzuola!

image_pdfimage_print

Ultimi articoli