4shared
9.2 C
Napoli
domenica, 23 Gennaio 2022

Tutela al personale femminile del comparto difesa

Da non perdere

Riceviamo e pubblichiamo

Tutela ed assistenza al personale femminile del comparto difesa: incontro con l’On Ministra
Elena Bonetti.

“È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.

Partendo proprio da questo altissimo principio costituzionale che oggi si è tenuto l’incontro tra il Segretario Generale Unarma Antonio Nicolosi e la Ministra per la pari opportunità Elena Bonetti.

Un incontro proficuo con il quale si è inteso fornire una risposta concreta in tema di tutela ed assistenza al personale femminile del comparto difesa e nel caso di specie dell’Arma dei Carabinieri.

Un personale che, nonostante abbia fatto il suo ingresso nel 2000, non risulta ancora pienamente integrato e rappresentato nell’Amministrazione di appartenenza.

L’intento è quello, quindi, di creare una rete di collaborazione diretta con il Governo e nello specifico il Ministero delle Pari opportunità affinché si possa agire con prontezza e celerità per garantire alle donne una parità di trattamento laddove dovesse venire a mancare.
Forte entusiasmo è stato manifestato nei confronti della casella istituzionale alfemminile@unarma.it .

Una casella nata per garantire una corsia “preferenziale” a tutte le donne in uniforme che dovessero trovarsi in situazioni di difficoltà.

Per concludere si richiamano le parole del Segretario Generale Antonio Nicolosi che, in più di un’occasione, ha ribadito come le pari opportunità non siano solo una questione di genere quanto un principio fondante a cui UNARMA ispira il proprio operato.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli