27 C
Napoli
sabato, 2 Luglio 2022

Tragico impatto sull’isola, giovane trasferito a Napoli in gravi condizioni

Grave incidente stradale ad Ischia. Una motocicletta dopo aver impattato contro un palo della luce, ha preso fuoco.

Da non perdere

Tragico impatto stradale ad Ischia su una strada già nota per altri sinistri .  

Il grave sinistro stradale molto grave è avvenuto ieri pomeriggio a Forio, uno dei comuni di Ischia. 

Quel tratto di strada purtroppo è molto conosciuto, particolarmente pericoloso e più volte segnalato alle autorità, soprattutto per i centauri che spesso sfrecciano senza remore.

A Ischia sono molti coloro che chiedono più sicurezza sulle strade dell’isola e propongono alle Amministrazioni locali di intervenire urgentemente con questi sistemi, effettivamente l’ACI, dopo l’indagine annuale ha segnalato fra le 10 strade più pericolose d’Italia la SS 270, una verità amara da digerire per l’Isola verde tanto amata dal mondo intero.

Lo spaventoso incidente di ieri ha visto coinvolto un centauro e un passeggero a bordo dello scooter.
Il giovane ischitano è scivolato a terra a causa di una manovra improvvisa. Nella caduta il veicolo a due ruote ha preso fuoco e le fiamme hanno avvolto anche uno dei due ragazzi, gravemente ferito e attualmente ricoverato a Napoli.

Tragico impatto: si prova a ricostruire la dinamica dell’incidente 

Il centauro, vittima del tragico impatto, è stato immediatamente soccorso dal 118 che immediatamente ha provveduto al trasportare il ferito al Rizzoli. Successivamente la vittima è stata trasferita in terraferma al centro Grandi ustioni.

Le sue condizioni sono risultate preoccupanti sin da subito, per questo i sanitari del nosocomio Rizzoli hanno predisposto l’immediato trasferimento.

Subito dopo l’incidente, la strada interessata via Giovanni Mazzella,  che dal centro storico di Forio porta alla spiaggia di Citara è stata interdetta al traffico automobilistico e pedonale; presente una grande macchia d’olio sull’asfalto che rendeva pericolosissima la circolazione delle automobili.

Ancora a lavoro la Polizia locale che sta provando a ricostruire la dinamica del sinistro e soprattutto il motivo che ha scatenato le fiamme.

Secondo quanto si è appreso nelle ultime ore, il centauro (probabilmente a causa della forte velocità) ha impattato velocemente contro un palo della luce, rimbalzato e rovinato sull’amato.

Le condizioni del giovane ischitano al momento sono serie a causa delle diverse ustioni riportate. 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli