4shared
25.1 C
Napoli
venerdì, 18 Giugno 2021

Spettacoli teatrali: si riparte dalle terrazze di Castel dell’Ovo

Ricordiamo che chiunque vorrà assistere agli spettacoli teatrali presso le meravigliose terrazze di Castel dell’Ovo, potrà faro, rispettando la normativa vigente. Un'occasione per ripartire più forti di prima, anche grazie alle tante persone che s'impegnano per realizzare progetti come questi cui si potrà assistere a Castel dell'Ovo.

Da non perdere

Gli spettacoli teatrali dal vivo finalmente riprendono, ovviamente rispettando tutte le misure restrittive in atto. Anche la Campania, grazie al Maggio dei Monumenti, partecipa, con diversi eventi teatrali, oltre a mostre, passeggiate nel verde e tanto altro.

Spettacoli teatrali: Napoli riparte da Castel dell’Ovo

Ecosystem of art and theater, è una rassegna teatrale che ha inizio oggi 15 maggio e proseguirà fino al prossimo 2 giugno.

Si potrà assistere a suggestive ed interessanti performances nate delle residenze artistiche del progetto (H)EARTH ECOSYSTEM OF ART AND THEATER, sostenuto dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli; ideato da Teatri Associati di Napoli e Interno 5, in collaborazione con Il Pozzo e il Pendolo, Nuovo Teatro Sanità, Teatro Area Nord, Teatro dei Piccoli/I Teatrini, Teatro Elicantropo, Teatro Nest, Teatro Sancarluccio, Teatro Serra, Teatro Tram, Teatro Troisi.

Gli appuntamenti si terranno ogni sabato dalle ore 16:00 alle ore 19:00, ogni domenica dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e mercoledì 2 Giugno dalle 10:00 alle 13:00.

In scena oggi 15 maggio, lo spettacolo teatrale intitolato “Oltraggio al Pudore – ad Amedeo Modigliani”, di e con Antonello Cossia, prodotta da Altrosguardo.

Uno spettacolo fortemente intrigante, si potrebbe dire ammaliante per la raffinatezza narrativa e il tessuto artistico che lo compone. La scena si concentra sulla figura dell’artista livornese nato nel luglio del 1884 e morto nel gennaio del 1920. 

Un artista amato e nei confronti del quale spesso si susseguono ancora oggi, diverse voci e leggende, avvolte da un anelito di mistero.

Un monologo struggente e fortemente scandito da parole “taglienti” accompagnerà gli spettatori, in un fluire di emozioni contrastanti.

Proprio come la figura del celebre artista, Modigliani, tutto confluirà in uno spettacolo diversificato, che toccherà il cuore.

A seguire si potrà assietere ad un altro suggestivo ed interessante spettacolo teatrale, intitolato “La misura”, diretto dal regista Eduardo Di Pietro.

Uno spettacolo teatrale affascinante e brillante, così come il protagonista, un lucido 82enne che si laurea in filosofia, nonostante la veneranda età.

La scelta della facoltà diventa per l’uomo, vedovo, motivo per dedicarsi alla ricerca di se stesso, e soprattutto per comprendere dove vai a finire l’anima di una persona, quando muore.

“La misura” è uno spettacolo molto intenso, che coinvolgerà con un tema importante, scatenando molte riflessioni, domande ed interrogativi. Anche quando si penserà di aver capito tutto, arriveranno come un fiume in piena, altre domande a far da capolino.

Ricordiamo che chiunque vorrà assistere agli spettacoli teatrali presso le meravigliose terrazze di Castel dell’Ovo, potrà faro, rispettando la normativa vigente.

La prenotazione è obbligatoria, e si effettua sul sito ufficiale dei Teatri Associati.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli