15.2 C
Napoli
venerdì, 9 Dicembre 2022

Raúl Albiol: “Il Napoli è passionale, è splendido ripensarci”

Da non perdere

Nelle ultime ore, stanno avendo una forte risonanza le dichiarazioni di Raúl Albiol.

Originario di Vilamarxant, nella Comunità Valenzana, il percorso calcistico di Albiol comincia da bambino in due club locali. La svolta arriva quando si sposta nella squadra più importante della zona, il Valencia. Seguono diverse esperienze, tra le più significative quella con il club partenopeo. Il 21 luglio 2013 viene acquistato dal Napoli per 12 milioni di euro, con un contratto che dura quattro anni.

L’ex difensore azzurro si è lasciato andare ad una serie di rievocazioni sulla sua esperienza con il club partenopeo. Un momento cruciale della sua vita e del suo percorso calcistico, che ha ricordato con parole affettuose e colme di significato: “A Napoli stavo molto bene, ci arrivai nell’estate del 2013, dopo che con il Real Madrid non era finita nel migliore dei modi. Benitez mi volle e mi accolse benissimo e i tifosi mi hanno riempito di affetto. E quando battemmo la Juventus, trovammo in aeroporto cinquemila persone a far festa”.

Le dichiarazioni di Raúl Albiol al quotidiano spagnolo Las Provincias

Parole segnificative, pronunciate con trasporto e coinvolgimento. Raúl Albiol, attualmente capitano del Villareal e giocatore della nazionale spagnola, con cui si è laureato campione d’Europa nel 2008 e nel 2012 e campione del mondo nel 2010, ha riportato queste dichiarazioni al quotidiano iberico “Las Provincias”.

Il Napoli resta un punto fisso nella vita del giocatore; un’esperienza che appartiene al suo bagaglio calcistico e personale e che, ancora oggi, lo spinge a raccontare aneddoti e momenti salienti di quel periodo, nello specifico ha affermato: “Quella notte, dopo la vittoria a Torino, ci vollero tre ore per uscire da Capodichino in pullman ed arrivare sino a Castel Volturno, il nostro Centro Sportivo, scortati da automobili e moto. E’ meraviglioso sapere di averli resi felici vincendo la Coppa Italia contro la Fiorentina e la Super Coppa con la Juventus, a Doha. Napoli è passionale, ti prende, quando esci di casa non fai un passo, è splendido ripensarci”.

Il Napoli, una grande squadra che ha lasciato un’impronta importante nella vita di Raúl Albiol. Un’esperienza che, ancora oggi, è capace di coinvolgerlo, facendogli rivivere le emozioni provate con la maglia azzurra.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli