22.6 C
Napoli
venerdì, 30 Settembre 2022

Politeama: fiore all’occhiello di Napoli

Precisamente, il teatro Politeama è situato in via Monte di Dio, a Napoli. Nel 1870 avvenne la costruzione della struttura.

Da non perdere

Il teatro Politeama è uno dei teatri più importanti di Napoli.

Precisamente, il teatro Politeama è situato in via Monte di Dio, a Napoli. Nel 1870 avvenne la costruzione della struttura.

Il nome originario era Politeama Giacosa.

La struttura ha ospitato nel corso degli anni:

  • il ballo di Carnevale a cui partecipava l’elitè della città.
  • Il Circo Orfei.

Dopo lo spettacolo di rivista andato in scena con la diva Wanda Osiris nel 1957, il teatro bruciò e furono danneggiati soprattutto il palcoscenico e i camerini.

Dunque, si evidenzia che dopo l’incendio, il teatro Politeama rimase chiuso a lungo.

Successivamente,  il celebre Nino Taranto riaprì la struttura il 23 dicembre 1961, dopo aver fatto eseguire lavori di ristrutturazione.

A tal proposito, si ricorda che durante il periodo di ristrutturazione, gli addetti ai lavori fecero dei cambiamenti rispetto al teatro originario:

  • Costituzione di una pianta a gradini per migliorare la visibilità.
  • Inserimento di  poltrone blu di velluto che facevano risaltare il giallo ocra del sipario.
  •  Rivestimento delle pareti in legno.

La riapertura del teatro Politeama fu inaugurata dallo spettacolo: ”Rinaldo in Campo” della premiata ditta Garinei&Giovannini.

Allo spettacolo parteciparono: Domenico Modugno, Delia Scala, Paolo Panelli, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia.

Tuttavia, anche se tutti gli spettacoli ebbero molto successo, l’amministrazione non riuscì a gestire gli impegni economici presi per effettuare la ricostruzione e così ci fu il fallimento.

Il Commendatore Giuseppe Scarano, affiancato dal direttore Cozzolino e  dai fratelli Carosone, il 18 marzo del 1964 riaprì il Politeama.

Nella riapertura del 1964, lo spettacolo scelto inaugurale fu ”Trecentosessantacinque”, con Marisa del Frate e Raffaele Pisu.

In questi anni, il Politeama fu uno dei teatri più importanti di Napoli tanto che in quella struttura si svolse anche il  Festival della canzone Napoletana.

In quell’ anno vinse il Festival  ”Tu si na’ cosa grande”, cantata da Ornella Vanoni e da Domenico Modugno.

Dal 1964, insieme al teatro  San Ferdinando fu l’unico teatro di Napoli ad avere una programmazione continua.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli