15.4 C
Napoli
giovedì, 8 Dicembre 2022

Nuove tecnologie pratiche e sostenibili: Citroën Ami

Da non perdere

Gilda Caccavale
1996 - Laureata e specializzanda in scienze politiche. Da sempre appassionata di scrittura nella sua potenzialità di condividere e trasferire sottili intuizioni e prospettive, o irripetibili combinazioni dell'essere. Fermare la "visione" significa assistere l'evoluzione, e m'illumina d'immenso!

Si tratta di una proposta dalla casa Citroën con il supporto di tecnologia elettrica al 100%. Citroën Ami, già sul mercato, sarà disponibile anche in Italia a partire da metà novembre.

Il prodotto sta attirando particolarmente l’attenzione in quanto reputato rivoluzionario ma al tempo stesso accessibile a tutti.

La grande novità è che Citroën Ami può essere guidata anche dai più piccoli, infatti non è necessario avere la patente, ma basta aver compiuto 14 anni e possedere il patentino AM per i ciclomotori.

La guida del veicolo è facilitata da l‘assenza del pomello del cambio e della frizione. Inoltre – come indicato dal sito ufficiale – il selettore della modalità di guida ha solo 3 pulsanti: D,N, R per guidare e mettere rispettivamente in folle e in retromarcia.

Per quanto riguarda la ricarica elettrica di AMI, sono sufficienti 3 ore di collegamento tramite cavo integrato, situato all’interno della portiera del passeggero, ad una presa elettrica standard.

Ma c’è la possibilità di ricaricare Citroën Ami anche presso una stazione di ricarica pubblica o wall box con un adattatore offerto come accessorio.

Il nuovo articolo Citroën viene pensato per divulgare una politica di mobilitazione certamente sostenibile e anche sicura. La macchina viene immaginata per l’utilizzo di brevi tratti quotidiani con un’autonomia di 75 km.

La modalità di acquisto prevista è quella online, e bisognerà aspettare metà novembre per poter procedere accedendo al sito internet dedicato.

Nell’ambito della presentazione stampa organizzata a Milano “Time to be my AMI” sono state annunciate le versioni previste dal costruttore. La Citroën Ami sarà disponibile in versione Orange, Blue, Khaki e Grey. A queste si aggiungeranno poi la versione Pop e Vibe.

Ma sarà possibile vedere in giro anche altri volti di questo nuovo modello di Citroën.

A tal proposito si è tenuta a Parigi una sfilata nell’ambito di un progetto che ha visto la personalizzazione delle auto, dedicandone una ad ogni quartiere. Si tratta dell’esperienza “Ami loves Paris” che ha visto la decorazione di 20 macchine, ognuna messa in atto da un creativo diverso.  Lo stesso progetto è stato poi riproposto a Milano – “Ami loves Milan” – entrambi realizzati grazie all’iniziativa dell’Istituto Europeo di Design.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli