lunedì 15 Aprile, 2024
24.2 C
Napoli
spot_img

Articoli Recenti

spot_img

Makari 3, torna dal 18 febbraio su Rai1 tra giallo e commedia

Quattro nuovi casi su cui Lamanna, il nostro sbirro di penna, e il compagno di avventura Piccionello sono chiamati a indagare”. Questo afferma Claudio Gioè che nella serie interpreta il protagonista che, a quanto pare, in questa terza stagione di Makari avrà a che fare anche con problemi sentimentali. Makari torna in prima serata su Rai1 dal 18 febbraio e ogni domenica verrà trasmesso un nuovo episodio, per un totale di quattro puntate: questa terza stagione sarà più movimentata, ma non abbandonerà la leggerezza e l’ironia che sono stati i punti forti delle precedenti stagioni. Questi nuovi omicidi da risolvere riporteranno lo spettatore a Macari, frazione di San Vito Lo Capo in provincia di Trapani.

La serie è ispirata ai libri di Gaetano Savatteri e vanta nel cast: Claudio Gioè nei panni del protagonista Saverio Lamanna, Domenico Centamore che interpreta Peppe Piccionello, poi Ester Pantano (Suleima) e le due new entry Eugenio Franceschini e Serena Iansiti, che interpretano i due ex di Saverio e Suleima. La serie è una produzione Palomar in collaborazione con Rai Fiction ed è stata presentata nella sede Rai di viale Mazzini alla presenza di Maria Pia Ammirati (direttrice di Rai Fiction), del produttore Carlo Degli Esposti (Palomar), dei registi Monica Vullo e Riccardo Mosca, di Gaetano Savatteri (autore dei libri) e del cast.

Makari è una serie fatta di equilibri, tra giallo e commedia, tra il cinismo di Saverio e la saggezza popolare di Piccionello. L’attore che interpreta il protagonista ha inoltre dato qualche informazione in più sull’aspetto romantico: “Saverio dovrà faticare per tenere Suleima nel suo campo sentimentale. Non confondiamo però la leggerezza con la semplicità, bisogna lavorarci per arrivarci. Fare piangere è più facile che fare ridere”. Mentre Centamore ha parlato del suo rapporto con il collega: “Io e Claudio ormai siamo una coppia, non ci sposiamo per non fare un torto a mia moglie!”.

Immagine: credit Ansa