17.4 C
Napoli
mercoledì, 7 Dicembre 2022

La giornata mondiale dedicata agli animali

Nel giorno di San Francesco viene celebrata la giornata mondiale degli animali.

Da non perdere

La giornata mondiale dedicata agli animali, e cade proprio nel giorno di San Francesco, il santo che amava gli animali.

Quest’anno la giornata mondiale dedicata agli amici animali ha una linea di pensiero ben precisa: rendersi conto che gli animali sono esseri senzienti e meritano il diritto a vivere felicemente. 

Che sia a causa del cambiamento climatico, che sta rendendo difficoltoso sopravvivere a tanti e tante specie di animali, che sia per i soprusi dell’uomo nei loro confronti, questi rischiano sempre più l’estinzione.

Se volessimo fare una stima di tutte le vittime animali che ci sono al mondo probabilmente il risultato sarebbe terrificante.

Oggi nel giorno di San Francesco si celebrano gli animali, ma diciamo la verità c’è poco da festeggiare. Sono aumentati gli abbandoni di cani e gatti e le cessioni sono sempre più numerose. Dal primo gennaio al 30 settembre sono 17.585 i cani ospiti nei nostri rifugi e 39752  i gatti accuditi tra gattili e colonie feline e l’anno deve ancora finire. E purtroppo le adozioni sono in grande calo” – ha dichiarato Carla Rocchi, Presidente nazionale Enpa (l’Ente Nazionale Protezione Animali). 

 “ … I casi di violenza e maltrattamento di animali che le nostre Guardie Zoofile Enpa e i nostri volontari sul territorio intercettano sono sempre più frequenti…Mantenere un cane in buona salute costa circa 120 euro al mese, quando poi subentrano malattie e problemi di salute i costi lievitano notevolmente. Solo dall’inizio di quest’anno Enpa ha aiutato oltre 1000 famiglie in difficoltà attraverso il progetto dedicato Enpa Rete Solidale”

Per far fronte, anche solo un minima parte al problema, l’Enpa ha lanciato una petizione al Governo italiano per chiedere la riduzione dell’Iva al 10% ,per le spese di cibo e prestazioni veterinarie.

Progetto di sensibilizzazione per la salvaguardia delle specie

Tra gli obiettivi della giornata mondiale dedicata agli animali, c’è la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul tema della salvaguardia degli esseri viventi, questo vale soprattutto per le specie a rischio.

Come abbiamo detto, le specie in via di estinzione sono diventate troppe, e ciò comporta un percorso che porta inevitabilmente a una modifica della biodiversità mondiale.

Uno dei progetti più interessanti volti alla salvaguardia delle specie, c’è quello messo a punto  dalla Convenzione di Washington: Nota come CITES, un progetto che agisce con lo scopo di tutelare le specie.

È un progetto che ha la sua data di inizio nel lontano 3 marzo del 1973, che tutela le specie animali e vegetali a rischio, con controlli rigidi per evitare l’estinzione.
È nato inizialmente come freno per la commercializzazione di prodotti legati alle specie in via di estinzione, poi la Convenzione di Washington ha lavorato per cercare di tutelare tutte le tipologie di flora e fauna a rischio.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli