4shared
20.8 C
Napoli
mercoledì, 22 Settembre 2021

Green pass obbligatori per alunni e docenti nelle scuole

Scuola: Green pass obbligatori per docenti e collaboratori scolastici

Da non perdere

Green pass obbligatori per il gruppo docenti.

Scuola: Scatta la polemica sull’apertura delle strutture scolastiche a causa del obbligo imposto dai presidi attraverso il governo di obbligo del green pass per accedere alle classi di alunni e docenti.

C’è chi scende in piazza e si ribella,  chi lo considera un provvedimento “dittatoriale”  che va fermato, e chi asseconda  la richiesta dei presidi.

La campanella suona a breve per le classi più grandi mentre le più piccole stanno già entrando a scuola: materne,  elementari e medie a breve.

Ma sono 138.435 (pari al 9,55% del totale) i docenti e gli altri lavoratori della scuola ancora in attesa della prima dose di vaccino, quasi 80 mila in meno rispetto ad un mese fa, quando erano oltre 220 mila. E’ quanto si evince dal report settimanale (aggiornato al 27 agosto) del Governo. Sono 1.266.800 i docenti e il personale che hanno fatto la prima dose, pari all’87,41%, ai quali si aggiungono 43.953 persone (90,45%) che hanno fatto il vaccino monodose. In totale il personale della scuola completamente vaccinato ammonta a 1.221.536 (84,29%).

Ma permangono situazioni molto diverse a livello regionale: si va, ad esempio, dal Lazio e dall’Abruzzo che hanno oltre il 97% di personale con almeno una dose fatta, ai fanalini di coda di Bolzano (provincia) con il 36,09% che non ha fatto neanche la prima dose, Sardegna (32,68%) e Calabria (29,80%). Continua, invece, la ‘corsa’ dei ragazzi a vaccinarsi: ormai quasi il 60% degli under 19 ha fatto almeno la prima dose e anche i ventenni proseguono a buon ritmo con il 76% che è parzialmente vaccinato, percentuale superiore sia a quella dei trentenni (71,5) che a quella dei quarantenni (75%).

Ovviamente il green pass non è obbligatorio per i ragazzini e i più piccoli , ma proprio per garantire quotidianamente a scuola un ambiente e un contesto tranquillo si chiede al gruppo docenti e collaboratori scolastici.

In attesa di risvolti e aggiornamenti  da parte del governo Draghi si continua ad accelerare la campagna vaccinale.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli