30.5 C
Napoli
sabato, 2 Luglio 2022

Giornata dei genitori nella Repubblica del Congo

Dal 1979 nella Repubblica del Congo si celebra la giornata dei genitori.

Da non perdere

La giornata dei genitori, dedicata esclusivamente a loro, si celebra nella Repubblica Democratica del Congo il 1 agosto. Una ricorrenza che si festeggia dal 1979.

La festa in Congo viene chiamata anche “Siku ya Wazazi” in swahili (lingua diffusa in gran parte dell’Africa orientale, centrale e meridionale). La giornata dedicata ai genitori si festeggia il 1 agosto di ogni anno, ed è una delle festività pubbliche della Repubblica del Congo.

In questa giornata si onora il lavoro della madri e dei padri all’interno della società congolese. La tradizione vuole che si facciano dei regali ai genitori con lo scopo di  ricordare loro quanto siano importanti.

La giornata nasce nel 1979, grazie a Mobutu (politico congolese, Presidente della Repubblica Democratica del Congo dal 1965 al 1971). Egli decise nel 1979 di sostituire Ognissanti con questa festa dedicata ai genitori e a tutti gli antenati.

La giornata si volge con la celebrazione dei genitori e di tutti gli antenati che non ci sono più. La mattina presto ci si reca in cimitero a ripulire in ricordo dei parenti defunti, questa azione viene svolta prima di dare pensieri e regali ai propri genitori.

Il ruolo centrale della famiglia è ben evidente nella società congolese. Parliamo di una famiglia di stampo  tradizionale, con un nucleo molto esteso, in media 6 figli per donna.
La classica istituzione familiare dove il ruolo dei genitori è il pilastro di tutta la famiglia. Un ruolo portante che viene celebrato proprio oggi.

Madre e padre in questo senso non sono solo quelli che ti hanno donato la vita ma quelli che hanno lasciato una traccia dentro di te, che ti hanno formato, fatto crescere, educato e trasmesso la propria cultura.

I genitori sono delle vere e proprie guide che vengono celebrate ogni anno nello stesso giorno, proprio per non dare per scontato la figura così importante che è quella di un genitore nella Repubblica Democratica del Congo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli