16.7 C
Napoli
sabato, 3 Dicembre 2022

G20: guasto ad aereo di Merkel, forse un sabotaggio

Durante il viaggio alla volta dell'Argentina per il G20, l'aereo della cancelliera tedesca Angela Merkel è stato costretto ad un atterraggio d'emergenza. Si indaga in tutte le direzioni

Da non perdere

Stava sorvolando l’Olanda, quando l’aereo con a bordo la cancelliera tedesca Angela Markel diretto a Buenos Aires per il G20, ha registrato delle anomalie agli apparati elettronici che l’hanno costretto ad un atterraggio di emergenza.

Decollato da Berlino intorno alle 19, il velivolo – un Airbus 340 – è stato prontamente circondato dai mezzi dei vigili del fuoco all’aeroporto di Colonia, dove è atterrato in condizioni difficili.

Secondo la stampa tedesca, il sistema di comunicazione di bordo avrebbe subito dei guasti. Non si tralascia nessuna pista, neanche quella di un possibile sabotaggio, stando a quanto rivela la Rheinische Post: “un simile malfunzionamento dell’apparato di comunicazione” è ritenuto impossibile, ma l’Aeronautica militare tedesca ha precisato che “non c’è alcun indizio di una pista criminale”.

In base alla ricostruzione della Bild, quando il jet aveva superato Amsterdam e si trovava sul Mare del Nord, il capitano avrebbe annunciato ai passeggeri (tra cui il vicecancelliere e ministro delle Finanze Olaf Scholz) la necessità di interrompere il volo, diventato troppo rischioso senza il supporto degli adeguati sistemi di comunicazione.

L’atterraggio a Colonia, avvenuto intorno alle 21, non è stato dei migliori: i freni hanno incontrato notevoli difficoltà dovute alla discesa d’emergenza, e perciò è stato necessario effettuare una revisione che ha costretto la cancelliera e il suo vice Sholz ad un’attesa di 70 minuti prima di poter scendere dall’aereo.

Merkel e la sua delegazione hanno pernottato all’Hotel Maritim di Bonn, per poi ripartire, poco prima delle cinque di stamattina, alla volta di Madrid. Dalla capitale spagnola si sono poi imbarcati sul primo volo disponibile per l’Argentina, un commerciale Lufthansa.

Per la cancelliera salta così l’incontro previsto con il presidente americano Trump. Come riporta la Bild, questo non è il primo episodio in cui “Konrad Adenauer”, l’aereo di Stato su cui viaggia la Merkel registra dei problemi: un mese fa, per giorni, non ha potuto volare per operare una derattizzazione a bordo.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli