4shared
7.7 C
Napoli
mercoledì, 19 Gennaio 2022

Carità: la Giornata Internazionale promossa dall’ONU

È importante diffondere il senso di questa giornata e la sua storia per valorizzare il concetto di carità 

Da non perdere

Oggi si celebra la Giornata Internazionale della Carità: ogni anno, enti di beneficenza in tutto il mondo aiutano a salvare e migliorare la vita delle persone, combattendo le malattie, proteggendo i bambini e dando speranza a molte migliaia di persone.

Scopri la Giornata Internazionale della Carità, istituita il 5 settembre

La carità è vitale, poiché ci consente di raggiungere parti più ampie della società, assistendo coloro che hanno più bisogno del nostro aiuto. Per questo la Giornata Internazionale della Carità è così importante. Aumenta la consapevolezza sulla carità e perché è importante aiutare chi è nel bisogno.

La Giornata Internazionale della Carità serve ad accrescere e rafforzare la responsabilità sociale in tutto il mondo, rafforzando il nostro sostegno alle cause di beneficenza e unendo tutti nella solidarietà. Questa giornata offre una grande opportunità per essere coinvolto negli eventi di beneficenza che si stanno svolgendo in tutto il mondo.

Le Nazioni Unite hanno creato questa giornata e quindi hanno un ruolo molto importante da svolgere quando si tratta degli sforzi di beneficenza che si stanno svolgendo in tutto il mondo, specialmente in questa data.

L’ONU invita tutti gli Stati membri, nonché varie aziende, organizzazioni e individui a celebrare questa data facendo tutto il possibile per contribuire con i loro sforzi a supportatare azioni di beneficenza. Incoraggiare le attività che aumentano questa consapevolezza, guidando l’istruzione e le donazioni di beneficenza in modo da spingere le persone a comprendere il valore fondamentale della carità.

Storia della Giornata Internazionale della Carità

Per onorare l’importante lavoro svolto da queste numerose associazioni di beneficenza, nel 2012 le Nazioni Unite hanno deciso di nominare una Giornata internazionale della carità annuale come giorno ufficiale di riconoscimento e celebrazione. Il motivo per cui è stata scelta la data è perché è l’anniversario della morte di Madre Teresa di Calcutta.

Questa scelta ricorda l’opera instancabile che Madre Teresa ha svolto dedicando tutta la sua vita alla carità. Per celebrare questo giorno speciale, ogni anno viene pubblicizzato e celebrato il lavoro di diverse associazioni di beneficenza in tutto il mondo e le persone sono incoraggiate a donare denaro e tempo, a svolgere opere di beneficenza e anche a educare ed indirizzare le persone verso le numerose iniziative di beneficenza in tutto il mondo. Educazione e donazione sono l’essenza di questo giorno speciale.

Poiché la giornata commemora l’opera di Madre Teresa, è importante che vi raccontiamo qualcosa di più su di lei. Madre Teresa è nata il 26 agosto 1910 come Anjezë Gonxhe Bojaxhiu. È onorata come Santa Teresa di Calcutta nella Chiesa cattolica. Ha fondato una congregazione religiosa cattolica romana, le Missionarie della Carità, nel 1950. Le Missionarie della Carità sono attive ovunque, con migliaia di suore in tutto il mondo. La congregazione gestisce case per coloro che stanno morendo di tubercolosi, lebbra e HIV/AIDS.

Gestisce anche scuole, orfanotrofi, programmi di consulenza familiare, programmi di consulenza per bambini, cliniche mobili, dispensari e mense per i poveri. I membri prendono i voti di obbedienza, povertà e castità. Professano anche un quarto voto, che è quello di dare un “servizio gratuito con tutto il cuore ai più poveri tra i poveri“. Nel corso degli anni, Madre Teresa è stata insignita di molte e diverse onorificenze. Ciò include l’assegnazione del Premio Nobel per la pace nel 1979 e il Premio per la pace Tamon Magsaysay nel 1962.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli