Calciomercato, ultime news

A metà della sessione estiva di calciomercato continua la rivoluzione nelle rose delle massime squadre italiane. De LIgt alla Juventus, mentre dalla Spagna Lukaku-Inter vicinissimi.

Il calciomercato continua a regalare colpi e far sognare i tifosi, in attesa della prossima stagione di Serie A e delle varie competizioni europee.

All’arrivo a Torino nelle ultime ore della giovane stella olandese di Matthias DeLigt, pagato ben 75 mln di euro dalla società bianconera ai “Lancieri” dell’Ajax, la Juventus, parallelamente si muove anche in uscita.

La pista che porta l’ex genoano Matteo Perin verso il Portogallo, direzione Benfica si sta concretizzando, come comunicato dallo stesso agente del portiere italiano, che per 15/16 mln di euro e che vede allo stesso tempo la Juve metter le mani sul terzino Joao Ferreira, classe 2001.

Intanto, sull’asse Juve-Bayern, rallenta la trattativa che potrebbe riportare il croato in Bundesliga. In uscita, anche Gonzalo Higuain, direzione As Roma, dove al “Pipita” è stata offerto un contratto da vero leader dello spogliato, con fascia di capitano annessa.

La Roma sarebbe vicino all’approdo in giallorosso dell’ex centrocampista viola Veretout. 19 mln alla Fiorentina per il 26enne francese, superando le grinfie del Milan. Contratto di 3 mln annui, per 5 anni.

A proposito della As Roma dell’ormai suo ex “Capitan Futuro” Daniele De Rossi, è di poche ore fa la notizia secondo cui l’ex centrocampista campione del mondo 2006 avrebbe optato per l’Argentina, direzione estadio La Bombonera, ovvero Boca Junior. Un contratto -500mila euro più bonus- stimolato soprattutto dalla voglia di continuare a giocare, su cui ha pesato anche il rapporto d’amicizia con Burdisso, ex compagno di squadra. De Rossi ha 10 giorni di tempo per dare una risposta.

Vera bomba, invece arriva dalla Spagna, precisamente Madrid. Secondo As l’attaccante belga Romelu Lukaku arriverà a breve nella Milano, sponda Inter. Offerta di 80 mln di euro, spalmabili in due anni e chiusura entro fine settimana con i “red devils” di Manchester. Mentre tra Milano, Torino e Napoli, città calcistiche, si delinea con l’incertezza il destino dell’ex bomber Mauro Icardi.

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO