giovedì 23 Maggio, 2024
19.2 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Rihanna, oggi, 20 febbraio, compie gli anni

Oggi, 20 febbraio 2020, è il compleanno di uno dei volti più famosi del panorama musicale internazionale, Rihanna. La cantante è nata, infatti, il 20 febbraio del 1988, quindi oggi compie ben 32 anni.

Rihanna, nome d’arte di Robyn Rihanna Fenty, è nata a Saint Michael, nella località delle Barbados, ed è la prima di tre figli, unica donna, insieme a due maschi.

Artista celebrata sotto vari aspetti, musicale, moda e nel campo sociale, ha iniziato la sua carriera d’artista, a soli 14 anni, nel pieno dell’adolescenza, giovanissima, proseguendo con un successo che si può definire alquanto “inarrestabile”, e che le ha permesso di avere seguaci in tutto il mondo.

L’artista è ricordata per avere inciso canzoni tutt’ora molto ascoltate, come “Umbrella”, uscita nel 2007, brano che, quando uscì, all’epoca, rimase in cima alle classifiche per ben dieci settimane di seguito.

Un successo continuo che, negli anni, le ha permesso di ottenere, oltre ai moltissimi fan, anche numerosi premi, i Grammy Award. Per citarne alcuni, il Grammy Award alla miglior registrazione, ottenuto grazie al brano “Don’t stop the music”, uscito nel 2002, o ancora il MTV Video Music Award alla miglior regia, al miglior video e il World Music Award alla miglior canzone, ottenuti con “The Monster”, brano dove la cantante ha duettato con il rapper americano Eminem.

Oltre al mondo musicale discografico, la cantante ha sfondato anche nel mondo della moda, nel quale è stata eletta “icona di stile”, del make up, dove ha lanciato il suo marchio di cosmetici, il “Fenty – Beauty”, e del cinema.

L’artista si è impegnata anche nel sociale, fondando l’associazione Clara Lionel Foundation, nel 2012, avente scopo benefico. La fondazione ha l’obiettivo di sostenere e supportare i paesi del mondo, con più difficoltà, sotto vari ambiti: educazione, salute, arte e cultura. Proprio per questo impegno, l’Università di Harvard, ha eletto Rihanna Filantropa dell’Anno, nel 2017.