4shared
4.3 C
Napoli
martedì, 25 Gennaio 2022

Visionary Award 2021 per Sophia Loren

L'Academy consegnerà all'attrice il noto premio durante la cerimonia inaugurale del Museo degli Oscar, prevista per il 25 settembre. Il 15 marzo sapremo se la Loren otterrà una nomination agli Oscar 2021.

Da non perdere

Eva Maria Pepe
Laureata in Lettere classiche, ama l'arte, la letteratura, i viaggi. Il suo più grande sogno è diventare scrittrice.

Sophia Loren aggiunge un nuovo riconoscimento ai tantissimi successi accumulati nella sua lunga carriera. Il 25 settembre il Museo dell’Academy renderà omaggio all’attrice con il premio “Visionary Award”. L’Academy di solito consegna questo riconoscimento ad “un artista o uno studioso la cui opera ha fatto fare progressi all’arte del cinema”. Dopo 30 anni dall’Oscar alla carriera e 60 dall’Oscar come migliore attrice in un film straniero, Sophia è ancora una volta l’emblema del cinema italiano nel mondo.

Visionary Award, l’ultimo di una lunga serie di successi

Il premio è l’ultimo di una lunghissima fila di riconoscimenti ottenuti dall’attrice, ormai ottantaseienne. Nella sua carriera, la Loren ha vinto due Academy Awards, sei Golden Globe, dieci David di Donatello, una Coppa Volpi a Venezia, e poi premi a Cannes, Berlino, Londra. L’American Film Instiute aveva posto Sophia Loren nella lista delle venticinque più importanti star di tutti i tempi già nel 1991.

Il Museo dell’Academy: cerimonia inaugurale il 25 settembre

A causa dell’emergenza sanitaria, l’inaugurazione del Museo dell’Academy è stata rinviata più volte. La data definitiva in cui il Museo aprirà al pubblico dovrebbe essere il 30 settembre. L’inaugurazione è in calendario per il 25 settembre. La cerimonia inaugurale prevede la consegna del premio alla Loren e la partecipazione di tanti altri ospiti, che hanno fatto e stanno facendo la storia del cinema nel mondo. Inoltre il museo ospiterà la mostra dedicata al grande del cinema Hayao Miyazaki organizzata in collaborazione con il suo Studio Ghibli. Miyazaki,  premio Oscar nel 2003 per “Spirited Away” ha fondato lo studio cinematografico di film d’animazione insieme al suo mentore Isao Takahata. La bellissima struttura, disegnata dall’architetto Renzo Piano, si trova nel quartiere di “Miracle Mile”.

Sophia Loren e “La Vita Davanti a Sè”

L’ultima interpretazione dell’attrice romana, ma napoletana di adozione, è nel personaggio di “Madame Rosa” nel film “La Vita Davanti a Sè” di Edoardo Ponti. Poche settimane fa la Loren aveva ottenuto un altro importantissimo premio ovvero il “L.A. Italia Legend Award”. A promulgare questo riconoscimento il comitato “Los Angeles, Italia – Film, Fashion and Art Festival 2021” presieduto dall’attore italoamericano Armand Assante. Lo stesso Assante aveva detto:“Mai come quest’anno donna Sophia merita il plebiscito del cinema mondiale e ci auguriamo che l’Academy riconosca con una nomination all’Oscar la sua straordinaria performance nel film diretto da Edoardo Ponti.” Ma dobbiamo ora aspettare il 15 marzo per sapere se Sophia Loren è riuscita ad ottenere una nomination.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli