Un viaggio delle idee tra Leopardi e Vico

E' possibile visitare la mostra allestita presso la Biblioteca Nazionale di Napoli in occasione dei duecento anni de L'Infinito di Giacomo Leopardi.

“E’ in corso la mostra Il Corpo dell’Idea. Immaginazione e linguaggio in Vico e Leopardi presso la Biblioteca Nazionale di Napoli che unisce la letteratura, l’antropologia, la storia e la poesia. Un’esperienza unica ed emozionante che ci immette in un vero e proprio viaggio letterario, artistico e culturale.”

In occasione delle celebrazioni  per i duecento anni de LInfinito, la celebre e tanto studiata poesia leopardiana, presso la Sala Dorica di Palazzo Reale a Napoli, in Piazza Plebiscito, è in corso la bellissima mostra intitolata Il corpo dell’Idea. Immaginazione e linguaggio in Vico e Leopardi, sostenuta dalla Regione Campania e organizzata dalla Biblioteca Nazionale di Napoli, diretta da Francesco Mercurio, in collaborazione con il Polo Museale della Campania.

Un’esperienza dunque irripetibile per gli italiani e i turisti che potranno ammirare da vicino ed in originale testi e documenti rari che risalgono al 1500 e al 1700. L’esposizione, curata da Fabiana Cacciapuoti, è dedicata a due importanti ed illustri letterati e scrittori della storia italiana: Gianbattista Vico e Giacomo Leopardi. Nella fattispecie saranno messe a confronto e in connubio due dei loro capolavori: La Scienza Nuova di Vico e lo Zibaldone di Pensieri di Leopardi.

Nella mostra si potranno vedere, inoltre, gli autografi della Scienza Nuova, dello Zibaldone, delle Operette Morali, dell’Infinito, di Alla Primavera e dello Stratone da Lampsaco, conservati presso la Biblioteca Nazionale.

E’ possibile visitarla dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10 alle 17, Sabato, Domenica e festivi dalle 10 alle 19 eccetto che il Mercoledì, unico giorno di chiusura. La mostra si concluderà il 21 Luglio 2019 alle ore 12. Per maggiori informazioni è possibile contattare la referente organizzativa tramite email: alessia.scognamiglio@ispf.cnr.it.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO