10.6 C
Napoli
domenica, 29 Gennaio 2023

Taglio e piega gratis: l’amore di Casamicciola

Taglio e piega, tanta cordialità, simpatia e professionalità, questi gli "ingredienti" che hanno condito la giornata, rendendola speciale.

Da non perdere

Taglio e piega gratis è questa la splendida iniziativa, che Luigi, un coiffeur del comune di Casamicciola Terme, ha messo in atto, nell’ambito di una giornata fantastica e carica di amore e condivisione. Il parrucchiere di Casamicciola Terme, ha ospitato nel proprio salone, durante il giorno di chiusura, lunedì, le donne che usufruiscono della Catena alimentare, una ONLUS che si occupa dei bisogni dei meno abbienti.

Un’azione che nasce dal cuore, e che merita d’essere sottolineata, soprattutto in un periodo economicamente difficile per sempre più persone.  “L’ho fatto veramente con il cuore, racconta il noto coiffeur di Casamicciola”“L’ho fatto solo per vedere sorridere queste persone che hanno veramente delle realtà che possono solo insegnarci qualcosa in più. Il loro grazie e le lacrime che ho visto negli occhi di alcune persone lunedì scorso per me è stato emozionante. Ho visto in loro la felicità». Alle volte basta poco”.

Ed è in questo modo che un semplice giorno della settimana (giorno di riposo settimanale per i coiffeur) si trasforma in un’occasione per accogliere storie diverse, raccontate dalla voce di molte donne, non solo italiane, che grazie alla splendida iniziativa, sono state coccolate, facendosi belle, ancor più di quanto già lo siano.

Un appuntamento con la bellezza, e soprattutto un pretesto per regalare non solo taglio e piega, ma anche un sorriso, a quanti ne hanno bisogno.

La giornata è stata allietata anche grazie alla dolcezza e alla bontà dei vari pasticcini preparati da un bar della zona, proprio in occasione di tale splendida iniziativa. A volte basta davvero poco, così come ha sottolineato soddisfatto ed entusiasta, Luigi, il coiffeur di Casamicciola, per donare gioia a qualcuno, spezzando in qualche modo, l’indifferenza che oramai regna sovrana.

Ricordiamo che la Catena Alimentare, nel tempo, è diventata punto di riferimento per tante famiglie ischitane che vivono momenti delicati, e lunedì scorso, grazie a Luigi, è stato possibile intraprendere un’attività che coinvolgesse e rendesse partecipi, quante più donne possibili. Taglio e piega, tanta cordialità, simpatia e professionalità, questi gli “ingredienti” che hanno condito la giornata, rendendola speciale.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli