Stop!Mia For You, la rivoluzione radiofonica

Ogni sabato mattina, alle 11.50, sull'emittente RadiomiaBari è in onda il programma radiofonico Stop!Mia For You. Eccezionali gli ascolti

Siete amanti sfegatati della musica e degli artisti musicali? Avreste voglia di interagire con loro? Avete il desiderio di porgere qualche domanda o magari di soddisfare qualche vostra curiosità? Stop!Mia For You è ciò che fa per voi!

Stop!Mia For You è un programma radiofonico in onda presso l’emittente RadiomiaBari ogni sabato mattina alle ore 11.50, nel quale le conduttrici, Cinzia Tattini e Serena Baldaccini, deliziano il pubblico degli ascoltatori con un pizzico di leggerezza e tanta simpatia!

Stop!Mia For You nasce da un idea di Cinzia Tattini, Direttore artistico di RadiomiaBari e Serena Baldaccini, Holder di Stay Star music blog and more, che hanno voluto dedicare questo spazio del sabato mattina ai grandi personaggi dello spettacolo o della discografia, in maniera del tutto innovativa, permettendo anche agli ascoltatori di interagire con loro attraverso l’uso di messaggi o audio WhatsApp, rendendoli parte integrante del programma e protagonisti.

Ogni puntata è quindi differente dall’altra, con tante sorprese e tante curiosità.

Primo ospite l’attore toscano Gaetano Gennai, nelle puntate si sono poi alternati differenti grandi personaggi tra i quali Luca Sardella, Philippe Leon, Luca Ward, Pasquale Mammaro, Jean Michel Byron e Ivan Margari. 

Gli ascolti sono in aumento ad ogni puntata e i messaggi si moltiplicano a vista d’occhio, arrivando non solo da tutta Italia ma anche dal Canada, dalla Svizzera, dalla Germania, dal Brasile, da tutto il mondo! 

Grande professionalità, competenza, allegria e quel tocco di leggerezza è ciò che caratterizza Cinzia Tattini e Serena Baldaccini, permettendo loro di scardinare i tradizionali metodi di impostazione delle interviste, dando vita ad un prodotto di qualità e di successo.

Stop!Mia For You vi aspetta ogni sabato mattina alle ore 11.50 su RadiomiaBari, non mancate! 

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO