lunedì 22 Luglio, 2024
26.8 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Salute mentale, adolescenti: “Mai più soli”

Domani, 10 ottobre, si celebra  il World Health Mental Day, la Giornata Mondiale della Salute mentale.

La Fondazione Patrizio Paoletti ha scelto questa data per lanciare una nuova campagna nazionale in sostegno al diritto al benessere e alla salute mentale di ogni bambino e adolescente.

Il progetto della Fondazione Patrizio Paoletti

La campagna in questione sostiene il progetto di ricerca “Prefigurare il futuro: metodi e tecniche per potenziare speranza e progettualità“. Tale progetto si rivolge agli adolescenti, ai genitori e agli insegnanti e lo scopo è quello di promuovere nella scuola italiana benessere individuale e di comunità attraverso il potenziamento di risorse positive quali consapevolezza e resilienza per affrontare la grave emergenza sulla salute mentale post covid 19.

Il progetto della Fondazione Patrizio Paoletti coinvolge attualmente oltre 4000 adolescenti in tutta Italia e 500 tra genitori ed insegnanti.

I dati

I dati degli ultimi anni ci mostrano un forte incremento di stati ansiosi e di depressione, non solo tra gli adulti, ma i numeri in crescita sono soprattutto tra bambini ed adolescenti.

I casi di disturbo mentale, isolamento e abbandono scolastico sono in aumento. In Europa 1 adolescente su 7 convive ogni giorno con ansia, paura, stress, solitudine, bassa autostima. E i ragazzi sono sempre più vittime di violenza estrema, bullismo e cyberbullismo.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità, commentando i dati ha affermato che non c’è salute senza salute mentale.

Emily e Samuele, studenti, Floriana, mamma, sono i volti veri della campagna della Fondazione Patrizio Paoletti : “Mai più soli”.

Mai più soli

La campagna partirà il 10 ottobre con la diffusione di un video-spot e la pubblicazione di una serie di news, materiali divulgativi e approfondimenti all’interno del nuovo “Web Magazine” del sito della Fondazione Patrizio Paoletti. Previsti anche Podcast in cui verranno trattati i temi dell’isolamento, del bullismo, dell’autostima e della relazione genitori-figli.

Con la nuova campagna dedicata al tema della salute mentale, Fondazione Patrizio Paoletti continua a promuovere e a sostenere la ricerca.