4shared
24.1 C
Napoli
giovedì, 23 Settembre 2021

Riduzione IRPEF e addizionali sulle accessorie

Da non perdere

Riceviamo e Pubblichiamo

Senza voler creare false aspettative, riteniamo opportuno informarvi che nel mese di giugno 2021 verrà applicataper alcunila riduzione dell’IRPEF.

Tale riduzione potrà essere riscontrata dal personale avente diritto, nello statino paga del mese di giugno 2021.

In quel contesto verrà applicata la riduzione dell’IRPEF e delle c.d. addizionali comunali e regionali previste dal D.P.C.M 23 dicembre 2020, per il personale della Polizia, per gli appartenenti alle Forze armate e la Capitaneria di porto. Il Requisito indispensabile per accedere al beneficio in argomento, è quello di aver percepito nell’anno 2019 un reddito di lavoro dipendentenon superiore ad appena 28.000 € lordi.

Il D.P.C.M., pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 19 febbraio 2021, ha infatti previsto che nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020, l’imposta lorda determinata sul trattamento economico accessorio, comprensivo delle varie indennità accessorie che siano corrisposte in via permanente al personale del comparto sicurezza e difesa, potrà essere ridotta per i beneficiari di un importo Max di 582,50 euro. L’applicazione della riduzione determinerà, per il personale interessato il ricalcolo del CU. Appare, tuttavia, opportuno precisareche UNARMA, cosi come altre sigle sindacali dellaPolizia di Stato, ben conscia del fatto che saranno pochi i beneficiari di questo provvedimento, ha già sollecitato l’innalzamento della quota di reddito individuale, ad almeno 35.000,00 €. Questo per allargare sensibilmente il bacino degli aventi diritto, fissandooggi come detto ad un tetto di 28.000 € lordi.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli