Il New York Times rende omaggio a Maria Perego

Pochi giorni fa si è diffusa la notizia della morte di Maria Perego, deceduta a Milano alla veneranda età di 95 anni. Maria Perego è la creatrice di uno dei personaggi “televisivi” più amati da grandi e piccini, Topo Gigio, personaggio che ha fatto la storia della televisione italiana e non. Infatti, a pochi giorni dalla sua morte, il New York Times rende omaggio alla creatrice, indice che il topolino fosse famoso anche negli Stati Uniti.

Maria Perego, autrice televisiva italiana, aveva creato, insieme al marito, Federico Caldura, un personaggio che è riuscito ad appassionare milioni di telespettatori, con la sua simpatia e la sua dolcezza. Topo Gigio, infatti, ha registrato notevoli successi, evidenziati anche dagli elevati indici di ascolto, ottenuti nelle trasmissioni dove è stato “ospite”. Non solo, ma ha anche accompagnato, nella conduzione televisiva, personaggi di spicco, come Raffaella Carrà e Aurelio Ponzoni e Renato Pozzetto, in arte Cochi e Renato.

Ma la fama di Topo Gigio si è estesa al di fuori del campo italiano, sbarcando negli Usa. Infatti, Maria Perego, portò la sua creazione nella trasmissione televisiva americana, Ed Sullivan Show, un programma che andò in onda a partire dal 1948, fino al 1971, trasmesso dalla rete CBS, molto in voga in quegli anni. Anche in questa circostanza, la figura di Topo Gigio “accompagnava” perfettamente il presentatore, Ed Sullivan, ottenendo un ottimo risultato.

Proprio per questa popolarità, in occasione della morte di Perego, la testata giornalistica del New York Times, ha deciso di rendere omaggio alla creatrice, per il ruolo importante che ha costituito nel suo ambiente essendo un punto cardine, come autrice e scrittrice, nel suo settore.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories