mercoledì 22 Maggio, 2024
21.2 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Tolkien a Napoli: la mostra dedicata all’autore ottiene un successo immediato

La mostra “Tolkien. Uomo, professore, autore” partita lo scorso 16 marzo al palazzo reale di Napoli, ha registrato un successo clamoroso.

L’ evento, sostenuto dal ministro della cultura Gennaro Sangiuliano, e dal MiC, in collaborazione con l’Università di Oxford, è una grande opportunità per la città di Napoli e per il territorio campano.

Tolkien, la mostra dedicata all’ autore ottiene un successo senza precedenti

In circa sei settimane, dal 16 al 28 aprile, la mostra su Tolkien ha riscontrato 81.864 ingressi.

Un risultato importante, che supera anche  gli 80.266 ingressi registrati alla Galleria di Arte Moderna e contemporanea di Roma.

Un autore del Novecento molto amato per lo stile, nonché per la capacità di dar vita ad un universo complesso, stratificato, ricco di sfaccettature, dove le vicende di personaggi di diversi folklori si intrecciano creando una storia intricata e avvincente.

Il Signore degli Anelli, l’ opera più illustre di Tolkien

L’ opera, in inglese Lord of Rings, è un romanzo epico fantasy scritto tra il 1937 e il 1949. La saga si divide in tre libri tra il 1954 e il 1955 ed è una delle opere letterarie più importanti del XX secolo.

La storia narra la missione di nove personaggi che formano la Compagnia dell’Anello.

Il loro scopo è distruggere l’anello del potere per evitare che il suo antico possessore, Sauron, possa ottenerlo nuovamente ed affermare il suo dominio sulla Terra di Mezzo.

Il volto di Tolkien, un autore poliedrico, approfondito in un evento senza precedenti. La mostra ha ricevuto il plauso del ministro Sangiuliano, che si è detto entusiasta di tale iniziativa.