28.1 C
Napoli
sabato, 28 Maggio 2022

Lo sport e i suoi vantaggi

Un alleato per il corpo e lo spirito

Da non perdere

Praticare sport rende giovani, più di qualsiasi prodotto di bellezza o cura miracolosa. Un’attività fisica, condotta con moderazione ma anche con regolarità, fin dall’età dello sviluppo, permette all’organismo di rimanere sano ed efficiente.

Per di più, è scientificamente dimostrato che apporta benefici a tutto il corpo:

  • Rafforza muscoli ed articolazioni, con miglioramenti anche nella postura e nella resistenza alla fatica quotidiana. Muscoli addominali e dorsali in forma riducono, poi, il rischio di patologie della colonna vertebrale: ernie e lombosciatalgie;
  • Ottimizza il metabolismo: migliora il rapporto tra massa grassa e massa magra del corpo, regola lo stimolo della fame e riequilibra i parametri ematochimici;
  • Aumenta la funzionalità e l’elasticità dell’apparato respiratorio, anche a riposo, per la maggiore richiesta di ossigenazione a cui sono sottoposti gli alveoli polmonari durante l’esercizio fisico;
  • Migliora la capacità contrattile del cuore e la circolazione coronarica: a riposo, uno sportivo sviluppa un battito cardiaco di frequenza inferiore rispetto ad una persona sedentaria, risultando meno incline a sbalzi di pressione. Inoltre, il suo apparato circolatorio appare più elastico e caratterizzato da un miglior ritorno venoso, dovuto alla maggiore efficienza della muscolatura.
  • Combatte i disturbi dell’umore: lo sport fa bene anche alla psiche e aiuta a combattere disturbi quali ansia e depressione. L’attività fisica contribuisce, infatti, al rilascio di due importanti neuromediatori: l’acetilcolina e le endorfine. Queste ultime sono le molecole che producono le sensazioni di analgesia e benessere, proprietà che ha indotto a definirle “ormoni della felicità”. Favorisce, infine, il senso di rilassatezza e, dunque, il riposo notturno.

L’esercizio fisico scongiura, inoltre, il rischio di condizioni tipiche della vita sedentaria: l’obesità, il diabete, l’ipertensione e tutte le patologie legate all’apparato cardiocircolatorio, tra le quali l’infarto, una delle cause di morte più diffuse nel mondo occidentale.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli