La Costiera Amalfitana e le sue delizie

La costiera amalfitana si estende per 50 km su una delle coste più belle d’Italia. Il mare, spettacolare, insieme alla terra bellissima, danno origine a luoghi incantevoli, considerati Patrimonio dell’Unesco.

Oltre all’indiscutibile bellezza dl posto, altrettanto caratteristico sono i colori e i profumi regalateci dalla terra stessa, quali ad esempio i caratteristici sfusati, limoni, l’uva, le alici e il tonno e la pasta fatta a mano di Minori.

Questi semplici doni della costiera amalfitana sono preziosi per le ricette che danno vita a piatti gustosi di cui non si può farne a meno.

Tipici sono gli sciallatielli ai frutti di mare, gli ndunderi, una specie di gnocchetti spesso serviti al ragù, spaghetti al limone o con colatura di alici, gli ziti genovese, i manfredi al ragù, il risotto alla pescatora.

Prodotti tipici sono anche il fiordilatte, la ricotta e il caciocavallo. Ad Amalfi nasce il vero Limoncello, non quello giallo acceso, ma quello che al suo interno ha riflessi verdognoli.

I dolci tipici sono gustosi e originali, come ad esempio le melanzane al cioccolato, un accostamento di prodotti non proprio convenzionale, ma apprezzato. Altri dolci tipici sono la caprese al limone, variante della famosa caprese tradizionale e il tiramisù al limone altra rivisitazione del dolce classico.

Altro dolce famosissimo è la Delizia al limone, “Perla della Penisola Sorrentina”. Il dolce al limone fresco e appunto delizioso, nasce a Sorrento nel 1978.

Amalfi e Sorrento si trovano ai due opposti della penisola, rinomata in tutto il mondo e per questo è motivo d’orgoglio sia per la regione Campania, sia per l’Italia intera. La Costiera Sorrentina,  città madre della Delizia al limone ha lo sguardo puntato dritto sul Golfo di Napoli,  prosegue per Castellammare di Stabia, percorre le rovine di Pompei ed Ercolano.

Mentre la Costiera di Amalfi ha dalla sua i piccoli gioielli della costiera, come Positano, Ravello, Vietri sul mare, Cetara, Maiori, Minori, fino ad arrivar al Golfo di Salerno.

Dunque, le due città sono rinomate per la Delizia al Limone. Hanno gli stessi identici ingredienti, ma esiste una versione che rende speciali entrambe, quell’ingrediente che contraddistingue la provenienza del dolce. Tutta la Penisola è famosa per i suoi limoni. Dalla parte di Sorrento ci sono i limoni dal sapore più acre, più deciso, invece dall’altro lato c’è lo “Sfusato” di Amalfi dal sapore più delicato.

Quindi è questo l’ingrediente, il limone, che rende il dolce tipico dell’una o dell’altra parte della penisola.