27.2 C
Napoli
lunedì, 4 Luglio 2022

Benevento, furto al Buonvento. Arrestato 40enne

Da non perdere

Domenico Papaccio
Laureato in lettere moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II, parlante spagnolo e cultore di storia e arte. "Il giornalismo è il nostro oggi."

Maxi furto sventato a Benevento di pacchetti di pacchi di gomma da masticare presso il supermercato del centro commerciale “Buonvento”.

Oltre un centinaio di pezzi sono stati recuperati dagli agenti delle forze dell’ordine, dopo un tentativo di furto da parte di un taccheggiatore seriale.

Il ladro, un 40enne napoletano, è stato arrestato dai agenti della Squadra Mobile della Questura di Benevento con l’accusa di furto aggravato.

L’episodio si è verificato nella tarda serata di ieri.

Da quanto ricostruito dagli agenti, grazie all’ avallo del sistema di videosorveglianza del centro commerciale, il ladro aveva prelevato dall’ apposito un grande quantitativo di gomme da masticare senza riuscire ad occultarle tutte.

Nel cercare di superare le casse del supermercato del centro commerciale, l’uomo è stato notato con in mano alcuni scatoloni da parte delle guardie giurate addette alla sicurezza del locale.

Al fermo dell’uomo, le guardie giurate hanno subitamente notato che l’uomo non deteneva regolare scontrino fiscale che certificasse l’acquisto della merce incriminata.

Bloccato l’uomo, con l’arrivo degli agenti si sono avviate le verifiche.

Dalla perquisizione è emerso che il ladro avesse occultata negli abiti oltre un centinaio di pacchi di gomma da masticare di rinomate marche, per un valore commerciale di circa 500 euro.

L’uomo non era nuovo a furti analoghi.

Data la recitività è stato condotto immediatamente in stato di fermo dagli uomini delle forze dell’ordine con l’accusa di furto aggravato.

Le attività dei centri commerciali sono tra le più colpite in materia di furti quali elettronica e generi alimentari.

Ogni anno le catene più importanti stilano numerose denunce soprattutto contro ignoti.

Spesso oggetto di denuncia sono i giovanissimi, intenti a prelevare tramite ruberie oggetti svariati, con danni economici non indifferenti.

Tra le merci maggiormente soggette a furti vi sono cosmetici, articoli di cancelleria, prodotti per automobili e generi alimentari come dolciumi.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli