4shared
9.6 C
Napoli
giovedì, 20 Gennaio 2022

Armadio: 3 trucchetti utili per tenerlo sempre in ordine

Hai un armadio talmente in disordine che in qualsiasi momento del giorno non riesci mai a individuare quello che vorresti indossare? Niente paura: ecco una guida pronta all'uso per riordinare il guardaroba in pochi minuti.

Da non perdere

Riordinare l’armadio appare come una delle fatiche di Ercole, in particolar modo in vista del cambio stagione. Quando apriamo le ante dell’armadio veniamo colti dal panico: vestiti ammontonati alla rinfusa e spazi privi di una disposizione d’ordine, con la conseguenza di non trovare mai quello che cerchiamo a causa del troppo caos. Ma niente timore, con qualche piccolo accorgimento, sarà possibile organizzare l’armadio in modo logico ed efficiente, sfruttando lo spazio a disposizione.

Da dove cominciare, dunque? Ecco in che modo sarebbe opportuno procedere per un’organizzazione efficace.

1. Tira fuori tutto (ma proprio tutto!) e prepara dei contenitori in cui riporre ciò che deciderai di non tenere

Fai decluttering: valuta le condizioni dei capi e se prevedi di utilizzarli ancora.

Conserva soltanto ciò che utilizzi realmente: dividi i vestiti, gli accessori e le scarpe che non fanno più al caso tra quelli da eliminare e quelli da regalare (o donare in beneficenza).

Dai spazio a vestiti, scarpe ed accessori che indossi frequentemente e riserva loro la parte dell’armadio più facilmente accessibile.

2. Organizza i vestiti in modo funzionale

Dividi capi ed accessori per categorie, in queste circostanze scatole e scatoloni possono venire in soccorso per tenere tutto adeguatamente diviso.

Ordina i capi per stagione, in modo che quelli della stagione in corso siano immediatamente visibili e rintracciabili. Largo uso ad appendiabiti, organizer, contenitori e tutto ciò che può essere utile per tenere in ordine.

3. Sfruttare lo spazio in verticale

Spazio soprattutto a grucce ed organizers da appendere, che consentiranno di avere una sottospecie di ripiani extra.

Dove riporre i vecchi vestiti?

Sicuramente ci saranno dei capi che non indosserai più. Gettarli nella pattumiera non è sicuramente una soluzione ideale ed ecosostenibile, meglio quindi donarli in beneficenza ai più bisognosi. Se invece si tratta di capi di valore ed ancora in perfetto stato, si potrebbe valutare l’eventualità di rivenderli.

Sei indeciso su alcuni capi d’abbigliamento?

La soluzione potrebbe essere quella di riporli in una scatola e conservala, magari sotto il letto, oppure nel ripostiglio. Se dopo alcuni mesi non sarai tornato a cercarli, quello sarà il campanello d’allarme che ti farà capire che è giunta l’ora di liberarsene.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli