martedì 16 Luglio, 2024
24.8 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Aprile 2020: Ordinanza n.39 del Presidente De Luca

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha firmato l’Ordinanza n.39 del 25 aprile 2020, che reca ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e stabilisce i protocolli per la riapertura di alcune attività economiche nella settimana che va dal 27 aprile al 3 maggio 2020.

La novità principale riguarda l’attività motoria all’aperto, che sarà consentita unicamente da soli e nei pressi della propria abitazione, con obbligo di utilizzo della mascherina.

L’ordinanza stabilisce, inoltre, che alcune attività edilizie potranno riprendere, così come potranno cominciare i lavori di sanificazione degli stabilimenti balneari e alberghieri, anche se al momento non potranno ancora aprire.

Resta l’obbligo di esclusiva consegna a domicilio per bar, pasticcerie, pizzerie e ristoranti, con allungamento alle 23:00 dell’orario di consegna per questi ultimi. Bar e pasticcerie potranno invece consegnare fino alle 14:00.

Importante provvedimento per gli addetti ai lavori, concernente l’annullamento del vincolo di indossare tuta e calzari, con il solo obbligo di lavorare con mascherina e, dove possibile, con guanti.

Nel decreto si fa riferimento anche all’industria conciaria campana; consentite attività di manutenzione a difesa delle produzioni e delle quote di mercato del settore.

L’ordinanza contiene una serie di disposizioni da ritenersi sperimentali e conta sul senso di responsabilità di tutti i cittadini. Nel caso in cui si dovessero verificare situazioni di assembramento, tali da produrre la diffusione del contagio, la stessa sarà immediatamente revocata.

Insomma, una ripresa lenta e graduale, volta ad un progressivo ritorno alla normalità. Perché l’essere precipitosi potrebbe risultare deleterio e controproducente, vanificando gli sforzi sopportati sinora.

Calma e perseveranza rappresentano, dunque, le armi vincenti.