17.6 C
Napoli
domenica, 2 Ottobre 2022

15 agosto: il giorno dell’Assunzione di Maria

Il 15 agosto è il giorno dell'Assunzione anima e corpo della Vergine Maria: storia, curiosità ed origini di un’antica verità di fede.

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Il 15 agosto è il giorno dell’Assunzione di Maria Vergine, dogma di fede della Chiesa Cattolica, della Chiesa Ortodossa e di parte della Chiesa Anglicana. In questa giornata, secondo la tradizione, Maria, madre di Gesù, salì al cielo anima e corpo dopo la sua vita terrena.

Questo dogma di fede ha un’origine molto antica. Si è sviluppato a partire dal V secolo d.C., diffondendosi e radicandosi sempre di più nella tradizione popolare, tanto che Papa Pio XII, grazie all‘infallibilità papale, proclamò il dogma di conseguenza.

La formula scelta per tale verità di fede recita, nella costituzione apostolica Munificentissimus Deus: “la Vergine Maria, completato il corso della sua vita terrena, fu assunta alla gloria celeste anima e corpo“.

Secondo questa antica tradizione, Maria, terminato il suo percorso di vita —  ciò non implica necessariamente la sua morte, questo è un tema di dibattito che contempla anche tesi della dormizione, ossia che dopo la vita Maria si trovasse in uno stato di trance — viene accolta in Paradiso anima e corpo.

Ciò è correlato anche alle numerose apparizioni della Madonna in tutto il mondo. La Chiesa, infatti, sostiene che Maria appaia ai credenti in carne ed ossa a differenza dei Santi, accolti in Paradiso solo con l’anima.

Il fatto che la Vergine Maria sia, però, apparsa nei secoli con aspetto fisico ogni volta diverso potrebbe creare una certa contraddizione nel dogma. La Chiesa Cattolica dichiara, in merito, che il corpo dell’assunzione in Paradiso è diverso da quello della vita terrena. Il corpo assunto al cielo si definisce, appunto, ‘corpo glorificato’ e non è soggetto alla caducità e alle leggi fisiche.

Pio XII proclamò il dogma cattolico il 1° novembre 1950. Si tratta dell’unico dogma proclamato da un papa nel XX secolo. Secondo alcuni teologi, questa sarebbe l’unica occasione in cui un Papa ha effettivamente utilizzato l’infallibilità papale ex cathedra. Ciò significa che il Papa, in funzione di Dottore e Pastore universale della Chiesa Cattolica, ha scelto di definire una dottrina sulla base dei costumi. 

Il 15 agosto, festa di precetto per la Chiesa Cattolica, cade l’onomastico di tutte le Assunta. Tale nome si riferisce proprio all’accoglienza di Maria nel Regno dei Cieli anima e corpo. La Chiesa professa inoltre che Maria, oltre a Gesù, sia l’unica altra persona ad esser salita al cielo sia col corpo che con l’anima.

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli