lunedì 22 Luglio, 2024
26.8 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Caserta : bambina investita da pirata della strada

Un terribile incidente si è verificato a Pescopagano, frazione di Mondragone, nel casertano. Una bambina di 8 anni è stata investita da un uomo di 47 anni, il quale guidava sotto uso di cocaina. 

Dopo lo schianto l’uomo si sarebbe allontanato dalla zona senza prestare soccorso, solo in un secondo momento si sarebbe costituito ai carabinieri.

I fatti. Lo scontro è avvenuto sabato 24 agosto : la bambina di nazionalità ucraina si trovava a Mondragone con la famiglia per trascorrere le vacanze estive, dopo essersi allontanata dal resto della famiglia si è fermata accanto a un marciapiede, dove è stata colpita dalla macchina in corsa.

Nessun soccorso da parte del conducente, che ha proseguito la sua folle corsa. Dopo qualche minuto si sono recati sul posto alcuni parenti dell’uomo che si sono occupati del trasferimento della piccola presso l’ospedale di Pineta Grande sito a Castel Volturno, le gravi condizioni della bambina hanno reso necessario un successivo trasferimento all’ospedale Santobono di Napoli.

Dopo l’incidente il reo si è preoccupato di far sparire le prove dello schianto : prima tra tutte la sua vettura, la quale è stata abbandonata in una strada periferica di Pescopagano, nascosta da piante incolte.

Da successive verifiche svolte dai carabinieri è risultato che l’auto in questione risultava sprovvista di assicurazione e di revisione.

I parenti del reo hanno dichiarato di non essere a conoscenza dei fatti e di aver soccorso la bambina per un caso fortuito, successivamente l’uomo si è recato  al comando dei carabinieri e si è costituito ammettendo l’accaduto.