giovedì 13 Giugno, 2024
20.3 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Terrore anche per gli animali: causa incendio in Sardegna

Tragica è la situazione incendi in Sardegna, in Sicilia e in tante altre parti del mondo. A soffrire a causa delle fiamme sfortunatamente ci sono anche gli animali.
Terrore anche per gli animali: che bruciano, altri intrappolati nei boschi, in Il WWF afferma: “Una catastrofe che spesso ha origine dolosa. Solo il 4% invece  avviene per cause naturali. Un disastro insomma, che mina alla biodiversità, l’agricoltura, la pastorizia, e di conseguenza tutte le persone che di queste attività ci vivono”.

I volontari dell’Enpa (Ente Nazionale per la Protezione Animali, più grande associazione animalista italiana) e le guardie zoofile si sono impegnati con lo scopo di salvare quante più specie animali possibili.

Infatti fortunatamente in un rifugio per cani situato nel comune di Cabras (provincia di Oristano in Sardegna), bruciato totalmente dalle fiamme, sono stati salvati 30 cani.

Ci sono anche cattive notizie, terrore anche in un gattile di Oristano dove sono morti 28 gatti a causa delle fiamme.
I volontari dell’Enpa raccontano la tragedia: Quando siamo arrivati, però, la situazione era già compromessa: il tetto stava crollando, il proprietario del gattile era stato ricoverato dopo aver portato in salvo due cani. Una tragedia… Nella zona gestiamo otto colonie feline, che fortunatamente non sono state coinvolte.”

L’Ispettore regionale delle guardie zoofile in Sardegna dichiara: “Ci aspettavamo di essere inondati di chiamate per segnalazioni ed interventi per la fauna selvatica ma non è arrivata nessuna richiesta dalla Regione o dai Forestali. In quei boschi viveva una popolazione di almeno 400 cervi, e poi volpi, cinghiali e tantissimi animali. Una catastrofe di proporzioni inimmaginabili che avrà conseguenze per i prossimi 15 anni a venire.”

Tragedie che andavano evitate, una vera e propria “apocalisse”.
Servono interventi tempestivi, monitoraggi, piani che possano evitare altri incendi, salvaguardare la nostra flora e fauna. Una tragedia dove  sfortunatamente gli animali sono protagonisti.